“Due parole sulla musica. Noi e il lessico musicale” è una risorsa preziosa per chiunque desideri approfondire la propria comprensione della musica anche attraverso il linguaggio che la descrive

“Due parole sulla musica. Noi e il lessico musicale” di Marina Toffetti è un libro che indaga il linguaggio musicale e la sua evoluzione, offrendo un prezioso strumento per chi desidera comprendere meglio la musica. Pubblicato da Carocci, il libro si distingue per la capacità di rendere accessibili concetti complessi, proponendosi come una guida tanto per gli appassionati quanto per gli studenti di discipline musicali e umanistiche.

La musica comunica con noi in modi profondi, ma spesso la difficoltà di esprimere a parole ciò che ascoltiamo crea una barriera. Toffetti affronta questo problema esplorando il significato e l’evoluzione di termini musicali fondamentali come “tono”, “armonia”, “accordo” e “pulsazione”. Questi termini, talvolta antichissimi, non solo descrivono elementi musicali, ma riflettono anche concetti filosofici e stati emotivi.

Conoscere il lessico musicale permette al lettore di comprendere e apprezzare meglio la musica, offrendo una nuova prospettiva da cui ascoltarla. L’approccio interdisciplinare dell’autrice è evidente e va oltre la teoria musicale, considerando il contesto storico, sociologico e psicologico in cui i termini sono nati e si sono evoluti. Marina Toffetti, con la sua esperienza come docente, riesce a trasmettere la sua passione per la musica e per il linguaggio che la descrive.

Questo rende il libro una mini storia della musica che, pur non seguendo un ordine cronologico stretto, copre un’ampia gamma di argomenti, dai modi musicali dell’antica Grecia al jazz contemporaneo. I nove capitoli tematici consentono al lettore di affrontare il testo con facilità, quasi come se seguisse una lezione interattiva. La scelta di non includere pentagrammi e di utilizzare poche figure, focalizzandosi invece su spiegazioni chiare e accessibili, rende il testo adatto anche a chi non ha una formazione musicale avanzata.

Il libro non solo chiarisce i termini musicali, ma mostra anche come questi termini abbiano influenzato il nostro modo di ascoltare e comprendere la musica. Il glossario posto alla fine del libro è un ulteriore strumento utile: il lettore può scegliere se consultarlo sporadicamente, come un dizionario, o leggerlo tutto d’un fiato per acquisire una comprensione immediata dei termini tecnici. Questo approccio rende “Due parole sulla musica” un’opera fruibile e versatile, adatta a diversi livelli di conoscenza e interesse musicale.


IN LIBRERIA

Titolo: Due parole sulla musica. Noi e il lessico musicale
Autore: Marina Toffetti
Editore: Carocci


Articolo precedenteLuigi Tenco: il mio posto nel mondo
Articolo successivoRitratti in jazz: il libro di Murakami
Autore: Fulvio Binetti
Fulvio Binetti è un editore online, fondatore di Bintmusic.it, musicista, produttore e esperto di comunicazione digitale. Da oltre tre decenni collabora con le principali realtà del campo audiovisivo, discografico ed editoriale, dove si è distinto nella produzione di canzoni e colonne sonore per tv, radio, moda, web ed eventi. In qualità di blogger, condivide approfondimenti su musica, cultura e lifestyle. Per saperne di più leggi la biografia o segui i suoi profili social.