weekend a londra

Un weekend a Londra è sempre una festa per grandi e bambini con una ricca scelta di eventi di ogni tipo per soddisfare qualsiasi esigenza. Attrazioni tradizionali e nuove che da sempre affascinano le più diverse generazioni

Fare un weekend a Londra significa tuffarsi in una capitale ricca di stimoli capace di affascinare e coinvolgere tutti in un viaggio all’insegna della cultura. Tra le novità spicca il Tour nella Warner Bros. Studio (facilmente raggiungibile dal centro di Londra), il luogo dove sono stati creati gli otto film della saga di Harry Potter. La gita è raccomandata per i ragazzi curiosi di vedere cosa succede dietro le quinte per la produzione di un film: costumi, scenografie e ricostruzioni fantastiche compresa la sezione permanente della locomotiva dell’Hogwarts Express a grandezza naturale.

E cosa dire della visita al grattacielo più alto d’Europa situato nei pressi di London Bridge? Si chiama The Shard (‘scheggia’) ed è stato costruito con materiali riciclati nel 2012 dallo staff del famoso architetto italiano Renzo Piano. Rivestito interamente di lastre di vetro, è alto 310 metri con 72 piani praticabili. Grazie a moderni ascensori veloci si arriva fino a 244 metri e lo spettacolo è assicurato: una visione mozzafiato a 360° su tutta la città.

Durante un weekend a Londra il Tamigi è vicino e approfittare per una gita in battello può essere un’esperienza entusiasmante , soprattutto per i bambini attraverso un itinerario che porta a Greenwich: una cittadina immersa nel verde dove visitare diverse attrazioni lungo il fiume come la grande nave a vela d’epoca, il Cutty Sark che risale al XIX secolo senza dimenticare il Museo Marittimo Nazionale immerso con riproduzioni di imbarcazioni, documenti e storia della marina britannica. La visita è gratuita e il parco che lo circonda invita all’escursione su una collina dove si trova il centro di studi astronomici che ha impostato la longitudine e l’orario ufficiale.

Tornare sulla terra ferma vuol dire imbattersi nel Festival Punk, una festa di compleanno che dura tutta l’anno per festeggiare 40 anni del movimento punk in giro per le strade di Londra, tra concerti, mostre e spettacoli per ricordare gli esordi, l’influenza e l’evoluzione nella cultura degli anni Settanta. Il programma è ricco di eventi con veri e propri itinerari che ripercorrono la storia di uno stile di vita provocatorio e dissacrante capace di insinuarsi nelle abitudini di vita di un’intera generazione: dal look total black fatto di magliette strappate, pantaloni di pelle, spille, borchie e anfibi, alle creste di capelli dei più vari colori e forme… per non parlare dei gusti musicali che hanno come icona il gruppo dei Sex Pistols e i Ramones.

Certo a Londra la voglia di andare contro non è ancora dimenticata, e soprattutto nel campo della moda si assiste a sporadiche riproposizioni di stile punk, dal chiodo all’utilizzo delle borchie fino alle scarpe tipo Dr. Martens divenute un’icona fashion. Visto l’evoluzione della moda con corsi e ricorsi storici, c’è da scommettere in un prossimo ritorno in grande stile anche nelle acconciature e magari nella musica. Ma ne riparleremo nel prossimo weekend a Londra…