vendita tablet

Smartphone e tablet si usano molto spesso per accedere ad internet e leggere mail, ma anche in questo caso sarebbe il caso di prestare un pò di attenzione: virus e malware sono in continuo aumento.

Secondo un recente rapporto della società produttrice di antivirus Trend Micro, sarebbero in particolare i dispositivi Android sottoposti ai maggiori attacchi per via della natura aperta del sistema operativo: nell’ultimo trimestre 2011 rispetto al precedente gli attacchi di malware su tablet e smartphone sarebbero cresciuti del 37% e del 76% dall’inizio dell’anno. iPad, iPhone e Windows Nokia sarebbero meno a rischio, ma un altro noto produttore di antivirus, McAfee, raccomanda comunque molta attenzione e prevede che nel 2013 ci sia un ulteriore incremento nella diffusione di codici malevoli che quest’anno avrebbero già infettato decine di milioni di tablet e smartphone specialmente per rubare dati personali e password di accesso a sistemi di home banking e sistemi di credito online.

Tra i consigli per difendere i propri dati personali dai pirati informatici, i produttori raccomandano prima di tutto di fare copie di backup e di utilizzare sistemi che ne blocchino l’accesso in caso di smarrimento, di utilizzare sempre antivirus aggiornati insieme a firewall, antispyware e antispam per non infettarsi con le mail, di accedere e fare ricerche su siti sicuri e mediante collegamenti wifi sicuri e protetti. Come ultima raccomandazione è sempre meglio non memorizzare informazioni e codici di accesso di banche o altro sui dispositivi portatili; nel caso criptarli con sistemi di protezione avanzati e sicuri.