Violini strumenti ad arco e arte dei liutai

Violini, viole e violoncelli e tutti gli strumenti ad arco nel corso dei secoli hanno contribuito a creare il buon nome della musica italiana nel mondo. Un’arte portata avanti da maestri artigiani e liutai a cominciare da Leonardo

Violini e strumenti ad arco rappresentano il tessuto armonico e melodico della musica classica e della musica sinfonica. Violini, viole, violoncelli e contrabbassi le parti più importanti di ogni orchestra nei teatri, ma sono utilizzati sempre più spesso anche negli arrangiamenti della musica pop. Specialmente sotto il profilo armonico, donano a qualsiasi canzone o colonna sonora grande fascino e importanza.

Nel mondo dei violini certo non esistono solo gli Stradivari e la liuteria italiana è famosa in tutto il mondo per capacità più ampie degli aspetti musicali e che vanno dall’artigianato all’arte. In effetti gli strumenti così come siamo abituati a vederli nei negozi non sono sempre esistiti. Nelle loro botteghe i liutai erano divisi in chiuse corporazioni e diversi anche dal punto di vista del prestigio sociale e dei salari percepiti a seconda degli strumenti costruiti. Più in alto c’erano i costruttori di violini e strumenti a corde, ma liutai, organari, flautai, cordari hanno svolto una attività sovrapposta a quella dei grandi compositori, a cui hanno fornito il materiale per cambiare la storia della musica.

Violini e arte dei liutai

Tra chi suona uno strumento per hobby, ma anche tra gli stessi musicisti professionisti, probabilmente in pochi si domanderanno quale sia la vera origine del loro strumento e cosa volesse dire costruire violini e strumenti musicali nei secoli passati. Ma così com’è utile conoscere cosa ci sia in comune tra Bach, John Coltrane o Jimi Hendrix, o sapere quale percorso porta la musica popolare a diventare musica rock o elettronica, potrebbe essere interessante sapere perchè i liuti sono diventati Fender Stratocaster e gli organi sintetizzatori.

I violini sono rimasti sempre gli stessi? Sugli aspetti sonori ed estetici degli strumenti ad arco e dei loro massimi esecutori sono stati fatti molti studi e scritti centinaia di volumi. Per chi volesse approfondire l’argomento il libro ‘Strumentaio – Il costruttore di strumenti nella tradizione occidentale’ di Renato Meucci (Marsilio) descrivere l’attività artigianale dei liutai da un punto di vista storico, partendo dal medioevo e passando da rinascimento, epoca barocca, illuminismo e romanticismo fino ai nostri giorni.

Claviviola di Leonardo

E’ noto che Leonardo, oltre che pittore, scultore, architetto, ingegnere, anatomista, letterato, fosse anche un appassionato musicista. Materia questa a cui ovviamente si dedicò non solo in qualità di esecutore, ma con l’ambizione di inventare nuovi strumenti. Tra tamburi meccanici, fiati e organetti, alcune sue opere sono passate alla storia. Una stupefacente lira d’argento con la quale sembra si presentò a Ludovico il Moro; una Viola Organista, già ricostruita e suonata nel secolo scorso e per l’appunto la Claviviola, uno strumento talmente complesso che fino ad oggi non è mai stato costruito.

L’idea di Leonardo era costruire uno strumento completamente nuovo e inedito che unisse l’azionamento a tastiera con le caratteristiche sonore di uno ad arco, come la viola, ma anche la portabilità. La Claviviola, strumento incredibile, per complessità e innovazione, ha una tastiera simile a quella degli organi e dei clavicembali, di poco successivi al tempo di Leonardo, ma ha il suono di uno strumento ad arco simile a quello di una viola. Grazie alla tastiera è possibile suonare contemporaneamente più note in intervalli molto ampi, come in un vero strumento polifonico.

Collezioni violini strumenti ad arco

Musichiere Collezioni, musei, scuole di liuteria, archettai, musicisti, editori e molte altre informazioni su violini, violoncelli, viole, contrabbassi in Italia

Claudiorampini Un sito Italiano dedicato al Violino, Viola e Violoncello. Contiene molte informazioni utili per musicisti e appassionati di musica

Musafia Un sito che vende anche online corde e accessori per strumenti a prezzi scontati. Suddivisi in categorie con foto e descrizione del prodotto

Museodelviolino Ente che organizza mostre di liuteria cremonese provenienti da tutto il mondo, concerti, incontri e convegni tutti incentrati sul mondo degli strumenti ad arco

Marche violini viole violoncelli

Stentor Produttore di violini, viole, violoncelli e contrabbassi ma anche distributore di strumenti acustici e accessori dal 1895. E’ uno dei leader al mondo.

Gewa Distribuisce strumenti musicali ed è specializzata anche in strumenti a corda come violini, viole e contrabbassi

Scherl and Roth Dalla Germania agli USA e in tutto il mondo dal 1720 produce violini, viole e contrabbassi oltre a fornire accessori per musicisti

Yamaha Strumenti a corda elettrici da una marca giapponese sempre all’avanguardia nella sperimentazione tecnologica per tutti gli strumenti musicali

Violinist Comunità mondiale dedicata a violinisti, studenti e appassionati di musica classica e violino