Puntina di giradischi in vinile

La serie tv Vinyl ideata da Martin Scorsese, Mick Jagger e Terence Winter avrà un seguito. Mentre tutti si stanno chiedendo se sarà lo streaming a portarci nel futuro, la musica analogica e il vecchio vinile evidentemente funzionano ancora bene, come l’idea del vintage

Trasmessa negli Usa e anche in Italia nel febbraio 2016, la serie tv Vinyl è ambientata in America nel 1970. Racconta la storia della Century Records e del suo presidente Richie Finestra, interpretato da Bobby Cannavale, che sta cercando di salvare la sua società e se stesso reinventandosi una nuova musica e un nuovo sound. Ovviamente essendo una serie tv ambientata negli anni ruggenti del rock i produttori e gli sceneggiatori ci hanno infilato pò di tutto: gli albori della musica punk e del rock mescolati con il business, l’egoismo, la rivalità e la menzogna e tutto ciò che di perverso e scorretto tra alcool, droga, sesso è potuto succedere ed essere rappresentato da un regista come Martin Scorsese.

Anche se la critica non è stata concorde nel dare giudizi positivi sostenendo che la puntata pilota di Vynil non ha mantenuto fino in fondo le aspettative e le promesse della vigilia, gli appassionati di vintage avranno trovato pane per i loro denti riscoprirendo mode e tendenze di anni che non hanno mai finito di ispirare la musica ma anche gli stilisti. I più attenti si saranno lustrati gli occhi nel vedere una raccolta di apparecchiature analogiche originali comparire tra palchi e studi di registrazione. Sicuramente l’argomento interessa molti e la serie tv permette di respirare un pò dell’aria in cui sono nate le più grandi produzioni musicali rock. Non sarà nemmeno un caso se Vinyl fa il suo debutto proprio in un periodo in cui la rinascita del vinile è talmente importante da mettere a dura prova la capacità produttiva degli stessi lp.

Tra gli interpreti, oltre a Bobby Cannavale, Oliva Wilde e Juno Temple, troviamo anche James Jagger, figlio del leader dei Rolling Stones. Mai come in questo caso il nepotismo non crea imbarazzi ma solo curiosità e la prova di tutti gli attori viene superata a pieni voti. Prima di vedere alcune immagini nel video qui sotto, diciamo subito che la puntata pilota delle serie tv di Vinyl avrà un seguito. Dopo il risultato degli ascolti soddisfacenti ottenuti in America – in Italia è andata in onda su Sky Atlantic – la società che produce il film HBO ha infatti deciso di produrre una nuova stagione sempre con Martin Scorsese e Mick Jagger. L’album della colonna sonora di Vinyl nel frattempo è già in vendita nei negozi di dischi.