Come sta andando l’idea degli U2 di mettere a disposizione gratis su iTunes l’album ‘Song of innocence’? Indipendentemente da chi ha visto nell’operazione solo una furba operazione di marketing e da chi ha gioito approfittando della proverbiale generosità di Bono & C., è la stessa Apple ad avere fornito tutti i dettagli sugli ascolti.

Per chi non lo sapesse il nuovo album degli u2 è stato inviato gratis a 500 milioni di account iCloud il 9 settembre. Di questo mezzo miliardo di utenti, 81 milioni di persone complessivamente hanno ascoltato tutto o una parte dell’album su iCloud, iTunes, mediante smartphone, computer o tablet . 26 milioni sono stati gli utenti che hanno ascoltato l’intero album di 11 canzoni, viceversa chi non ha ascoltato nemmeno una canzone, magari lo ha cancellato infastidita piuttosto che ignorato sono state 419 milioni di persone. Comunque sia, ‘Songs of Innocence’ a parte, è interessante vedere la portata dell’operazione sul catalogo complessivo degli U2.

Se sono 14 milioni le persone che hanno acquistato almeno un album degli U2 su iTunes Store da quando ha aperto nel 2003, con la visibilità mediatica garantita dall’ultimo album gratis gli U2 sono entrati nella top 200 con 24 dei loro precedenti album. Di questi ‘The Joshua Tree’, ‘War’, ‘Achtung Baby’, ‘Rattle and Hum’ e ‘The Unforgettable Fire’ sono rientrati nella top 50 negli Stati Uniti, mentre la compilation ‘U218’ è arrivata nella top 10 in 46 paesi. Insomma, mica male…