turismo responsabile

Fare viaggi di turismo responsabile in Italia e nel mondo significa rispettare diversità ambientali, cultura e tradizioni dei luoghi visitati. Le vacanze sostenibili promuovono lo sviluppo locale e offrono emozioni autentiche

Fare turismo responsabile significa scoprire il mondo dimenticandosi le mega navi da crociera, i grandi hotel sul mare e le spiagge affollate al ritmo di dance. Senza nulla togliere agli amanti del genere Ibiza in cerca di divertimento e svago, esiste anche un modo di fare vacanza in modo sostenibile, basato su rispetto dell’ambiente e della cultura dei luoghi.

Il turismo responsabile è destinato a chi vuole avere uno stile di vita sostenibile anche in vacanza. E’ un modo di viaggiare che privilegia la salvaguardia dell’ambiente e il rispetto delle abitudini delle popolazioni che vivono nei luoghi da visitare. Le forme di questo tipo di vacanza possono essere molte tanto che si parla anche di ecoturismo, oppure di turismo sostenibile, culturale o basato sulla natura. Si parte dal trekking urbano che tutti possono fare nei week end in città. Allo stesso modo si possono fare gite nei parchi tra aree protette, oppure viaggi impegnativi di molti giorni in paesi lontani e sperduti.

Perchè fare turismo responsabile

Il turismo responsabile serve innanzitutto a preservare luoghi e genti incontrate nei luoghi di vacanza e a promuovere l’economia locale. Aeroporti, hotel e porti sono sicuramente importanti ma ovunque minacciano l’ambiente naturale, inquinano l’aria e l’acqua, modificano l’habitat e la cultura dei luoghi. Spesso si tratta di ecosistemi fragili che il turismo tradizionale mette a rischio. Distruggendo le attrazioni naturali e culturali queste destinazioni in futuro perderanno la loro forza attrattiva.

Lo scopo del turismo sostenibile è quindi quello di consentire al visitatore di fare esperienze autentiche e ricche di significato in strutture a basso impatto. Per far questo servono strategie che coinvolgano residenti, imprese turistiche e governi locali. Ma è lo stesso visitatore che deve assumersi l’onere di tenere comportamenti responsabili. Ciò significa ad esempio avere cura delle comunità ospitanti, rispettare l’autenticità delle loro proposte, il patrimonio e le tradizioni locali.

Decalogo turismo responsabile

Solitamente i viaggi organizzati dalle agenzie di ecoturismo includono i principi base del viaggio etico che possono essere i seguenti:

  • Hotel e sistemazioni sono di famiglie o pensioni di piccola dimensione locale
  • Guide e accompagnatori sono originari e risiedono nel luogo
  • Visite vengono organizzate solo a negozi di artigianato locale
  • Energia e utilizzo delle risorse sono a basso impatto ambientale
  • Riciclo viene fatto dove possibile cosi come un accurato smaltimento rifiuti
  • Destinazioni sono scelte tra progetti ambientali e programmi educativi. Le visite possono includere santuari naturalistici, scuole locali, orfanotrofi e cooperative.
  • Beneficienza una parte dei proventi viene impiegata in opere di aiuto ad enti e operatori che si impegnano su fauna selvatica, diritti umani ed educazione
  • Viaggiatori sono coinvolti nel processo di ricerca e sviluppo delle pratiche sostenibili

AITR L’Associazione Italiana turismo responsabile formata da 26 associazioni no- profit che si occupano a diverso titolo di ecoturismo

Viaggi solidali Associazione e gruppo di professionisti del turismo responsabile e promozione sul territorio. Nel sito diverse possibilità per scegliere la vacanza secondo le esigenze

Vagabondo Un sito che spiega chiaramente cosa vuol dire Turismo Responsabile. Proposte di destinazioni in tutto il mondo e tante opportunità per condividere esperienze e racconti di viaggio

Agenzie viaggi turismo responsabile

Qui di seguito abbiamo raccolto un elenco di agenzie viaggi e associazioni specializzate in turismo responsabile. Si possono trovare proposte, idee, iniziative, circoli e centri di educazione ambientale per avviare e promuovere forme di vacanze alternative.

T-erre Un’associazione di promozione sociale allle vacanze intelligenti. Iniziative e progetti promozionali in tutto il mondo all’insegna del rispetto e della voglia di scoprire la cultura del luogo

Wwf Nature La proposta del Wwf per fare vacanza con un approccio corretto nei confronti del territorio e delle culture e tradizioni locali nel rispetto della diversità biologica e culturale

Mowgli Tour operator, agenzia viaggi ma anche associazione no-profit che si occupa di turismo responsabile. Nel sito un’intera sezione dedicata al turismo scolastico in Italia e all’estero

RAM Viaggi Si occupa esclusivamente di viaggi di Turismo Responsabile, capace di offrire viaggi di gruppo e in autonomia secondo le richieste secondo principi qualitativi eco- solidali

Icei Turismo responsabile e sostenibile secondo principi di giustizia sociale ed economica, nel pieno rispetto dell’ambiente e delle culture come strumento di lotta alla povertà

Pindorama Viaggi per vedere luoghi, terre e mari, partendo però dall’ascolto delle storie di persone che vi abitano. Particolare attenzione a tradizioni e lotte sociali

Viaggi e Miraggi Esiste un modo di viaggiare la cui prima caratteristica è la consapevolezza. Di sè, delle proprie azioni, delle realtà dei paesi di destinazione, per una scelta meditata e quindi diversa