Nell’universo internet mancava un motore di ricerca per trovare una canzone a partire da alcune semplici note cantate o anche solo fischiettate. ‘Quel titolo di quella canzone che non mi ricordo… di quell’artista che non mi viene il nome…’ Inutile arrovellarsi, passare notti insonni o chiedere ad amici e conoscenti: oggi si fa tutto online.

Basta andare su Midomi, un nuovissimo sito che, dotato di un potente software di riconoscimento vocale, è in grado di svelare il titolo, l’autore oltre ad offrire in più la possibilità di ascoltare la stessa canzone originale da scaricare sul computer al prezzo di novantanove centesimi di dollaro. Ce n’è per tutti i gusti, Midomi ha in memoria due milioni di brani e un intero sistema in grado di analizzare la tonalità, la variazione di tempo, i contenuti vocali in meno di dieci secondi.

Ma non è finita qui perchè gli utenti possono non solo fare ricerche nell’ampio spazio database messo a disposizione su internet ma anche di entrarne a far parte come veri e propri interpreti. Risultato? Midom mira a diventare una gigantesca comunità di aspiranti cantanti per mettersi alla prova o anche solo di confrontarsi con altri e votare quelle che ha ascoltato. Divertente, serve un computer e un microfono e voglia di provare ad esibirsi anche solo per ridere, per lasciare una traccia sul web, e perchè no magari scoprire un nuovo talento… Karaoke on line? Forse, ma sempre e comunque una nuova modalità di scambio e interazione che non può che arricchire chiunque… anche la Melodies, l’azienda della Silicon Valley che ha “lanciato” questo che definisce uno dei motori di ricerca tematica più interessanti del web.