Il video di 4 tigri bianche nate allo zoo di Yalta in Ucraina. La nascita di questi animali in cattività è un evento molto raro, ma sono anche rarissime in natura tanto che l’ultimo avvistamento è del 1958. In tutto il mondo ce ne sono circa solo un centinaio, diffuse principalmente negli zoo e frutto di incroci genetici che gli animalisti non vedono di buon occhio. Il motivo è che la pigmentazione bianca delle tigri del Bengala non è tipica di una specie animale, ma è causata da una malattia genetica chiamata leucism. Una delle tigri bianche nate nello zoo è albina, cioè completamente bianca mentre le altre sono a chiazze chiare e bianche.