tenda sospesa

Fare campeggio vi piace ma temete il contatto con il terreno? Umidità e asperità vi fanno venire il mal di schiena e gli insetti vi terrorizzano? Ecco la tenda sospesa per dormire a mezz’aria eliminando tutte le scomodità

Ogni buona invenzione si basa su due sani principi: essere semplice e risolvere i problemi. Anche in questo caso, come non averci pensato prima? La nuova tenda sospesa si chiama Tentsile e chi l’ha inventata sostiene che rivoluziona il modo di dormire all’aria aperta per la sua capacità di unire il comfort e la versatilità di una amaca con la sicurezza e la capacità volumetrica di una tenda.

Piove e il terreno si bagna? Nessun problema. Dovete campeggiare in mezzo alle rocce o tra i sassi? Vi basta legare le estremità agli alberi e avrete già pronto un rifugio per la notte. Questo tipo di tenda sospesa, oltre ad essere montata a mezz’aria lontana dal terreno, può anche funzionare appoggiata sulla terra in modo tradizionale, ma ovviamente si perdono i vantaggi tra cui spicca quello di non dovere avere a che fare con insetti, serpenti e magari altri predatori più grandi e temibili.

Unica limitazione di questa tenda sospesa è che non si può usare in spiaggia vicino al mare o negli spazi senza alberi. Non sarà un caso se per ogni tenda acquistata i produttori si sono impegnati a piantare tre alberi in collaborazione con il programma di forestazione di WeForest, una associazione che per contrastare i cambiamenti climatici non solo si impegna contro il taglio delle foreste, ma che è mobilitata attivamente per la piantumazione di nuovi alberi.

A quale distanza dal terreno si monta Tenstile? I produttori raccomandano di non montare la tenda sospesa ad oltre 1,2 metri dal terreno. Perchè dormire a mezz’aria è sicuramente una bella esperienza, ma alzarsi di notte mezzi addormentati e cadere nel vuoto in cerca delle ciabatte non è certo una esperienza da provare. Per il resto attorno alla tenda sospesa si è sviluppata una vera e propria comunità di appassionati che come potete vedere nel video non pongono limiti al suo utilizzo nell’avventura.