Chi non desidererebbe trascorrere una settimana con la sua rockstar preferita e magari nello stesso tempo imparare e suonare in sua compagnia? Per chi non lo sapesse è possibile al Rock’n’Roll Fantasy Camp, campo rock dove trascorrere una vacanza indimenticabile insieme a musicisti più o meno famosi. Succede in America, ma la nuova moda si sta diffondendo anche in Gran Bretagna.

A rendere lo stage indimenticabile concorrono anche i costi, non proprio “accessibili” a tutte le tasche: i campi a Londra e Liverpool costano poco più di 9.000 sterline (circa 14.000 euro). Fra i docenti ci sono Jack Bruce, leggendario bassista dei Cream, che tiene seminari di basso ma anche Spencer Davis, autore della mitica Gimme Some Lovin’ che offre lezioni sulla composizione, oppuri membri dei Black Sabbath e degli Status Quo. Gli organizzatori avvertono che non si tratta di una vacanza, ma di un percorso per raggiungere elevati standard musicali. Ai partecipanti vengono infatti forniti strumenti e tutto quel che serve per l’amplificazione, per dieci ore quotidiane di teoria e pratica. In più gli studenti hanno la possibilità di registrare un cd presso un importante studio di registrazione.

Una volta finito il sogno, tutti tornano alla vita normale di universitari facoltosi, di mariti innamorati o di dirigenti in vacanza premio. Già, perchè tra i clienti del Rock’n’Roll Fantasy Camp ci sono grandi aziende che regalano il corso ai dipendenti più meritevoli sperando che non tornino, oltre che con un Dvd delle loro performance da mostrare orgogliosamente ai colleghi, anche con qualche “grillo” nella testa di troppo…