Pianoforte, chitarra, violino..? Ma non esiste qualcosa di facile da suonare senza dovere esercitarsi per ore? Si chiama Skoog ed è uno strumento facile ed accessibile per bambini, adulti ma anche per chi ha problemi di movimento o difficoltà di apprendimento

Dimenticata l’etica del sacrificio, nel futuro della musica come abbiamo visto la parola d’ordine sarà “gioco”. Proprio quella che hanno in mente i creatori di Skoog, uno strumento facile ed accessibile, un apparecchio che permette di esprimersi con la musica, dopo solo un minuto di pratica. Come funziona? Si tratta di un cubo sulla cui superficie ci sono dei sensori che rilevano dove e come lo Skoog viene toccato, mosso, sbattuto, traducendo queste azioni in suoni musicali.

Insomma lo Skoog non è ne più ne meno che un controller che riproduce suoni precampionati, ad esempio linee di basso, melodie, loop di batteria e tutto ciò che serve per creare e comporre musica. Presentato sotto forma di prototipo nel 2014 con la missione di ‘liberare il musicista che c’è in ognuno di noi’, la società ideatrice, anche grazie ad una campagna di crowdfunding che ha raccolto 75mila euro in breve tempo, ha trovato i finanziamenti per la produzione in serie ed ora il dispositivo arriva sul mercato.

Skoog 2.0 è presentato questa volta come un rivoluzionario accessorio della tecnologia musicale accessibile. In effetti in questi anni si è evoluto insieme agli sviluppi della tecnologia in ambito musicale, offrendo la possibilità di interfacciarsi con iPhone e iPad, ma anche con iTunes e Spotify. La sua superficie, piacevole e morbida al tatto, secondo i suoi inventori è quanto serve per coinvolgere utenti di tutte le età, che non solo amano la musica, ma che si sentono abbastanza creativi per cominciare a produrre qualcosa in veste di protagonisti.

Insomma, dopo essere stati sommersi di fotografie e video di improbabili cene, vacanze e avventure con parenti e amici sui social, probabilmente tra poco ci toccherà anche ascoltare il talento musicale di chi non ha voglia di imparare uno strumento ma è bravissimo a tirare la palla contro un muro. Per fortuna non è questo il suo unico scopo. Uno strumento come Skoog 2.0 potrebbe infatti rivelarsi molto utile a livello medico, in musicoterapia e per chi ha difficoltà di movimento. E questo basta a dargli il benvenuto. Costa 299,95 dollari e la Skoog App è già disponibile gratuitamente su App Store per iPhone e iPad.