storia musica elettronica

Idee musicali e protagonisti della musica elettroacustica dalla sua nascita fino ad oggi. Si intitola Electrosound il libro che approfondisce la storia della musica elettronica e della sua estetica

Nel corso della storia musica e tecnologia sono sempre andati avanti di pari passo a cominciare da quando la parola tecnica era riferita al saper fare dei maestri liutai, fino alla fine dell’ottocento, quando presero vita i primi strumenti elettronici. Da qui comincia Electrosound (EDT) un libro sulla storia della musica elettronica che fa un viaggio molto completo in questo mondo, spiegando quali sono le idee musicali e i principi dei protagonisti della musica elettroacustica.

Viviamo in un mondo dominato dall’elettronica e dalla musica digitale, dove ci sembra normale che per produrre un disco si possa usare un computer, un tablet, se non uno smartphone. Eppure la voglia di sperimentare non è solo cosa recente, ma parte da lontano. L’avventura intellettuale e artistica della musica elettroacustica infatti comincia dai primi strumenti elettrici nati tra la fine dell’ottocento e la prima metà del ‘900. Macchine dai nomi strani e intriganti come il telharmonium, il choracelo, il singing arc e la valvola termoionica.

A partire dai primi esperimenti pionieristici di musica elettronica o elettroacustica ogni nazione prende una sua direzione che si dipana attraverso epoche e generi, scuole, protagonisti e compositori: si parte da quelli di matrice colta vicini alla musica contemporanea (Berio, Cage, Ligeti, Maderna, Nono, Stockhausen…) fino agli artisti e produttori di musica leggera, dance e pop che vanno dai Pink Floyd ai DJ contemporanei.

Le oltre 400 pagine di Electrosound, scritte con passione e lucidità da Giacomo Fronzi, laureato in Filosofia e in Musicologia, si snodano attraverso le diverse forme della musica tecnologica che spesso si influenzano in nome di una contaminazione che abbatte le barriere trovando nuovi spazi di confine tra musica e rumore, ma anche tra arte e filosofia, alla ricerca del ruolo dei suoni nella società contemporanea.