Cane fa sport con pallina da tennis

L’umanizzazione degli animali domestici oggi sembra avere il sopravvento su tutto, ma è sempre la natura a comandare. Lo sport con i cani e le gare cinofile ad esempio assecondano una naturale esigenza di movimento per scongiurare problemi di salute. Il sovrappeso è un problema comune che non solo affligge l’uomo, ma anche cani e gatti. Secondo una indagine dei veterinari l’83% dei guai fisici degli animali domestici sono dovuti a sedentarietà e obesità. Ma non è solo questione di salute.

Lo sport con i cani mette in luce le capacità fisiche e la destrezza di movimento degli animali. I padroni sportivi sanno di avere un amico sempre disponibile al gioco con cui allenarsi e divertirsi, ma anche pronto all’aiuto in caso di emergenza. Fare jogging o trekking sui sentieri di montagna con un amico a 4 zampe è una risorsa in più per chi vuole allenarsi, ma c’è ben altro oltre alla corsa o alla passeggiata. Sono molte le attività e gli sport cinefili più o meno competitivi che possono provare le persone sportive che vivono con un cane.

Cani e benessere sportivo

L’uomo ha cominciato ad addomesticare i cani circa 15.000 anni fa e i benefici sono subito stati reciproci. Gli uomini hanno sfruttano le caratteristiche degli animali, che hanno migliore olfatto, udito ma anche resistenza e forza, per avere protezione o nel trasporto con le slitte. I cani in cambio hanno avuto cibo in modo più semplice. In qualche modo uomini e cani si copiano e ciò succede anche nell’attività fisica.

Una ricerca sul Journal of Physical Activity & Health ha rilevato come chi ha un cane ha il 34% di probabilità in più di raggiungere i 150 minuti di camminata settimanale, ad un andatura il 28% maggiore. Alla fine avere un cane fa incrementare l’attività fisica nel tempo libero del 69 % e ciò vale ad ogni età e anche per gli adolescenti a rischio di obesità infantile. Proprio per questo motivi avere un cane può aiutare a ridurre e prevenire malattie croniche come il diabete di tipo II, ma anche malattie cardiache riducendo la pressione sanguigna.

Come appurato anche dalla pet therapy, portare a spasso un cane e prendersene cura è un buon modo per fare esercizio e socializzare. I cani possono migliorare quindi anche la salute mentale delle persone aumentando i livelli di serotonina e dopamina, proprio come succede in chi fa sport. Ma ancora meglio succede quando l’attività fisica è fatta insieme al proprioa mico a quattro zampe.

Fare sport con i cani

Fare sport con i cani è utile per addestrare gli animali imparando il loro linguaggio del corpo  valorizzando i sensi come l’olfatto. Correre con il cane e fare qualsiasi altra attività aerobica è un modo per stimolarli ed educarli. Spesso si tratta di offrire stimoli e ricompense condividendo obiettivi comuni. Per questo secondo gli esperti, oltre ad essere divertente e mantenere in forma, fare attività sportiva può migliorare il rapporto tra cane e padrone.

Per chi non si accontenta di una semplice corsa, gli sport per cani trasformano il gioco in una competizione. Bisogna ricordare sempre che lo scopo non è vincere, ma avere una corretta relazione con il proprio amico a 4 zampe. Se volete che un cane guadagni la vostra fiducia, non ambite a premi e medaglie. Sono vietate le punizioni e se fa un errore siate indulgenti piuttosto che sgridarlo. Una ricompensa, spesso sotto forma di cibo, invece è sempre gradita, specialmente se motiva il vostro cane come retribuzione di un lavoro ben fatto.

Elenco di sport cinofili

Gli sport cinofili spesso coinvolgono direttamente i padroni combinando abilità diverse e non solo forza, velocità e potenza, ma anche altri sensi come l’olfatto, a cui raramente si fa attenzione nella vita di città. Tutti conoscono le gare di slitte trainate dai cani dello sleddog, anche nella versione estiva del dog trekking o del dog bike. Ma ci sono sport per cani meno conosciuti come agility, disc dog, retrieving, freestyle, fino all’obedience. Tanto che esistono università per cani dove animali e padroni collaborano alla perfezione. Per fare cosa?

Agility E’ uno degli sport per cani più diffusi. Il cane deve percorrere un percorso a ostacoli aiutato solo dalla voce del padrone e dai suoi gesti. Niente guinzaglio, cibo o giocattoli. Vince il cane più veloce e preciso.

Nosework Questo sport sfrutta l’olfatto dei cani. Vince chi riesce a rilevare un odore nascosto. Spesso lungo il percorso sono disseminati una serie di oggetti e giocattoli per distrarre il cane

Barn Hunt I cani devono trovare dei topi liberi di correre in tubi trasparenti di pvc nascosti sotto balle di paglia. Vuole ricordare il ruolo che anticamente avevano i cani nelle fattorie per liberarsi dai ratti.

Flyball Si tratta di un gioco di squadra con 4 cani impegnati a prendere una palla e a riconsegnarla al padrone. tutto è molto veloce e divertente come si può vedere.

Traking Il cane deve trovare una serie di cose perse dal padrone lungo una pista. Anche in questo caso viene sfruttato il senso dell’olfatto.

Obedience Come si può capire conta quanto i cani sono in grado di ubbidire ai padroni in una serie di gesti predefiniti: sedersi, abbassarsi, fermarsi ecc. Un giudice valuta la performance in base all’accuratezza dell’esecuzione.

Rally Obedience Una versione in movimento che si sviluppa lungo un percorso con delle fermate in cui si devono rispettare movimenti. Il padrone può parlare.

Disc Dog Cani e padroni partecipano insieme ad una gara di frisbee. Vengono giudicati distanza del lancio e movimenti più o meno spettacolari fatti per lanciare e catturare il disco.

Canine Freestyle E’ una gara di obbedienza a tempo di musica in cui il cane si muove insieme al padrone o da solo.

Treibball La sfida per il cane consiste nello spingere delle grosse palle in una porta da calcio in un determinato periodo di tempo incoraggiato dai fischi e dalle parole del padrone