Note su spartiti vari

Siti per scaricare spartiti musicali gratis di vari generi da stampare. Dai brani per banda alle partiture di canzoni per musica da ballo e liscio: testi, accordi, metodi e trascrizioni di musiche particolari italiane e internazionali

Siete alla ricerca di spartiti musicali gratis per tutti gli strumenti da scaricare e stampare? Se non avete le idee precise su quale musica suonare e nemmeno se usare la chitarra, il pianoforte o un altro strumento, questa pagina raccoglie il meglio che possiate trovare in rete. Una fonte per tutti i musicisti che vogliono scoprire testi e musiche, melodie e accordi, ma anche arrangiamenti completi per gruppo, banda e orchestra di vecchi successi di repertorio o nuovi brani e canzoni in classifica.

Esistono infatti dei veri e propri motori di ricerca in cui gli spartiti musicali gratis si possono cercare per nome, autore o compositore per poi essere scaricati e stampati. Attraverso questi siti è possibile consultare nuovi brani e vecchi successi per un catalogo infinito di titoli di canzoni e arrangiamenti moderni e classici a coprire tutte le principali materie di corso dei conservatori italiani e collane che vanno dall’heavy metal al jazz fino alla musica antica. E a proposito di musica antica, conoscete l’origine della musica scritta?

Origine scrittura musicale

Forse a qualcuno in cerca di spartiti musicali gratis online verrà il dubbio di conoscere quale sia l’origine della scrittura musicale. Oggi che tutto è così veloce e il testo o la melodia di una canzone si può stampare in un attimo, è difficile pensare ad un tempo in cui servivano ore per trascrivere partiture con pennini intinti in inchiostri a base di nerofumo e sali di ferro. Ma chi ha inventato le note e i righi che oggi cerchiamo di scaricare online? Per scoprirlo bisogna fare un salto indietro al tempo dei canti gregoriani che si diffusero dall’VIII secolo fino a comprendere nei secoli successivi circa 3000 canti liturigici da imparare a memoria. Ciò ovviamente comportava non pochi problemi come la perdita di alcuni canti o la loro modifica nella trasmissione orale.

Il primo sistema di notazione era basata su neumi, segni che inseriti sopra alle parole in latino dovevano indicare l’andamento della melodia verso l’alto o il basso, ma questo sistema non era sufficientemente preciso. L’idea dare un riferimento più preciso alla melodia venne al benedettino Guido d’Arezzo. Cominciò con inserire una linea indicante il Do, poi ne aggiunge una del Fa e alla fine stabilì che quattro linee erano perfette per appoggiare i neumi che nel frattempo diventarono note quadrate. All’inizio della riga questi tetragrammi avevano un segno, la cosiddetta chiave, che indicava dove partiva il Do a seconda se il canto fosse acuto o basso.

Guido d’Arezzo non si limitò ad inventare quelli che diventaranno gli spartiti musicali che oggi tutti utilizziamo, ma inventò anche il nome delle note dalle prime sillabe di ogni verso dell’Ode a San Giovanni: Ut (che era il Do), poi Re, Mi, Fa, Sol, La, Si. Nel corso dei secoli successivi la scrittura musicale vocale fu ulteriormente perfezionata con la durata delle note, fino a quando nel XVII secolo arrivò la musica strumentale a dominare la scena. Fu allora che compositori e musicisti introdussero altri segni per indicare chiavi, dinamica e legature tra le note che hanno permesso l’evoluzione musicale di cui tutti oggi beneficiamo anche solamente ascoltando una canzone.

Ricerca spartiti musicali gratis

Facendo un salto di mille anni nel futuro, oggi esistono vari siti per scaricarei spartiti musicali gratis. Per usarli è sufficiente specificare titolo, compositore o strumento preferito, ma è anche possibile sfogliare le raccolte per difficoltà di esecuzione. In questo modo sia i principianti alle prime armi che i professionisti possono trovare immediatamente lo spartito migliore per le loro capacità di lettura ed esecuzione.

Musicsearch Un motore di ricerca e una community per trovare spartiti vari di ogni genere musicale, strumento, genere o compositore: da quelli classici, alle musiche di Natale, fino agli inni nazionali di tutti i paesi e nazioni del mondo, in cui è possibile ascoltare musiche e leggere i testi

8notes Davvero una risorsa incredibile per trovare spartiti di tutti i generi e per tutti gli strumenti musicali, dal piano alla chitarra al violino, ma non solo: è possibile fare una ricerca attraverso stili e artisti.

Banda Musicale I file midi e le parti di brani originali per banda: tutte le trascrizioni di marce sono scaricabili gratuitamente forniti dalle rispettive case editrici o direttamente dagli autori

LiscioDoc Il nome è tutto un programma: spartiti midifile mp3 e basi audio per fisarmonica, sassofono, clarinetto, tromba, chitarra. Per amanti del ballo liscio tra valzer, polka, mazurka e tango

Bossanova Accordi, testi e file audio dei più bei brani di musica brasiliana da Jobim, Barroso, Powell, Buarque, fino a Joao Gilberto, Bonfá, Lyra, Caymmi, Toquinho

Spartiti Natale Una risorsa per scaricare e ascoltare tutte le più famose canzoni, da Astro del ciel a Jingle Bells, tutte le partiture sono a disposizione gratis

MusicaMedia Contiene un’infinità di arrangiamenti per orchestra di molti generi, canzoni e canti popolari per la musica d’insieme nella scuola: dalla musica antica fino al jazz, dal canto popolare fino alla musica latino americana

Scorser Spartiti, tablature, testi e accompagnamenti musicali. Un sito forse un pò caotico che raccoglie un gran numero di risorse per tutti i gusti e generi musicali

Carish Gruppo Monzino 1750, storico editore musicale, ha digitalizzato e reso disponibile online il suo catalogo digitale di metodi, spartiti e repertori dedicati ai musicisti di qualsiasi genere e strumento