Icone social network su smartphone

Elenco famosi social network più utilizzati in Italia per condividere pensieri, idee e discussioni, foto e video. Dove fare incontri e allargare la propria cerchia di amici o trovare nuove opportunità di lavoro nei gruppi online

I social network hanno cambiato la società e hanno un ruolo fondamentale nel mondo d’oggi. Sono indubbiamente tra i servizi online che hanno avuto più successo nell’era di internet. Apportando una vera rivoluzione nelle modalità di comunicazione tra individui vicini e lontani, hanno aperto nuovi orizzonti diminuendo le distanze fisiche e favorendo gli scambi e la condivisione di idee ed informazioni.

Cosa serve un social network? Dobbiamo pensare a questi servizi online come contenitori di contenuti che pubblicati direttamente dagli utenti a formare una vera e propria rete sociale. Ci si ritrova online tra gruppi di amici, conoscenti o tra persone sconosciute che condividono interessi comuni. Ovvero parlano delle proprie passioni, scrivendo testi e pubblicando foto. La portata del fenomeno è enorme tanto che Mark Zuckemberg, fondatore di Facebook, il social più diffuso, è diventato uno tra gli uomini più ricchi e potenti al mondo. Ma non ha fatto altro che sviluppare una tecnologia semplice per fare incontrare la gente dietro pc, tablet e smartphone.

Partecipare ad un social network è facile: basta cliccare su uno dei tanti servizi più usati e creare un profilo personale con interessi, lavoro e altro. C’è chi trova questo modo di avere amici un pò finto e virtuale. Sicuramente è una modalità che aiuta a ristabilire i contatti e ad estendere la propria lista di conoscenze all’infinito, anche per scopi professionali. Ma c’è anche chi li utilizza per trovare l’amore della propria vita e forse proprio per questo hanno avuto un grande successo.

Social network hanno cambiato società

Riguardo all’utilità dei social network esistono parire favorevoli e contrari. C’è qualcuno che sostiene come abbiano cambiato la vita delle persone in peggio. Altri li ritengono addirittura pericolosi, nell’infrangere la privacy delle persone o dare dipendenza. E’ bene chiarire che il mezzo utilizzato non ha mai colpe. La differenza tra il bene e il male sta nell’utilizzo che si fa delle cose. E’ chiaro che andare in auto contromano a 100 all’ora è pericoloso, così come chiudersi in una stanza ore al giorno a postare con gli amici senza uscire di casa non è sano. Anzi può causare vere ossessioni come insegna il fenomeno degli hikikomori.

Aspetti positivi social Se usati nel rispetto delle regole e con cognizione di causa, senza dimenticarsi che disconnettersi da internet spesso è salutare, i social network possono essere una risorsa anche utile e importante. Le persone oggi sono molto più informate e consapevoli, hanno opinioni politiche che condividono, possono scambiarsi pareri e contenuti in ogni parte del mondo con un click. Esistono servizi con funzionalità di ricerca in cui utenti candidati possono trovare lavoro mostrando le loro competenze. Le aziende li usano per pubblicizzare prodotti con precisi target di riferimento o per connettersi e interagire con clienti e dipendenti.

Aspetti negativi social Di contro la diffusione enorme di queste piattaforme, utilizzate nel mondo da 3,2 miliardi di persone, ha fatto emergere altri problemi. Primo tra tutti quello delle notizie false, veicolate artificiosamente da lobby o gruppi politici a scopo elettorale. Per condizionare le masse l’uso distorto della realtà avviene in maniera scientifica e mirata. Alcune persone, i cosiddetti leoni da tastiera, fomentati su argomenti spinosi, a volte mostrano il loro lato peggiore e aggressivo. Inoltre le famiglie hanno dovuto fare i conti con il ciber bullismo, in cui si prendono di mira ragazzi o ragazze senza apparente motivo. Infine i social utilizzano i nostri dati per venderci prodotti, ma ciò è abbastanza scontato.

Social network più usati in Italia

Sta di fatto che solo in Italia le piattaforme social sono usate da 34 milioni di persone per quasi 2 ore al giorno con un incremento anno dopo anno del 10%. Le app social installate sugli smartphone degli italiani sono 30 milioni. In testa alla classifica YouTube utilizzato dal 62% dei navigatori, seguito da Facebook (60%), WhatsApp (59%), Messenger (39%), Instagram (33%) e Google+ (25%) e Twitter (23%). Eccoli descritti nei dettagli.

Youtube Tutti lo avrete utilizzato migliaia di volte per cercare e condividere video o ascoltare musica, ma in realtà YouTube è a tutti gli effetti anche un social con cui condividere contenuti solo con i propri amici e iscritti al canale personale

Facebook Il social network più diffuso al mondo e in Italia. Ottimo per incontrare e ritrovare amici, caricare foto e video, discutere e pubblicare collegamenti, lanciare discussioni e conoscere nuova gente

Instagram Consente di condividere il proprio percorso digitale di foto e video solo con una cerchia ristretta di amici avendo il controllo di informazioni ed esperienze

Google+ Fa parte dell’ecosistema Google e si integra con tutte le altre funzioni del motore di ricerca per condividere amici, foto, video e tutto il resto in modo semplice e istantaneo

Twitter Micro blogging sociale per connettersi istantaneamente a vari argomenti di interesse e seguire notizie, fatti e parole di amici, giornalisti, personaggi famosi e celebrità

Linkedin Il miglior modo online per parlare di lavoro, trovare contatti e incontrare professionisti per condividere informazioni, idee e opportunità

Pinterest E’ tra gli ultimi arrivati ma in America sta avendo un grande successo per condividere foto, video, discussioni organizzati in categorie

Snapchat Anche se è utilizzata dal 9% degli italiani, è diventata l’applicazione più usata dagli adolescenti in America, superando addirittura Instagram nelle preferenze dei giovani

Tumblr Una piattaforma di micro blogging sociale che consente di inviare testi, immagini, video, collegamenti, citazioni e audio

Altri social network

Questo elenco di social network non ha avuto il successo di quelli citati in precendenza o è stato direttamente inglobato in altri servizi.

Reddit Social network e news website per inviare contenuti in forma di collegamenti e creare o partecipare a gruppi di discussione

MySpace Una delle prime community di social network dove trovare amici, ascoltare musica gratis, condividere foto, guardare video, scrivere blog

Badoo Social network utilizzato per incontrare gente nuova e conoscere nuovi amici

Twoo Un social network per creare pagine web personali, blog, caricare foto, guardare video e giochi

Waze Una applicazione per dispositivi portatili e una mappa per evitare il traffico e le code in strada basata sulla condivisione di informazioni tra utenti dotati di smartphone con gps