social energy

Arriva in Italia il nuovo progetto per il risparmio energetico condiviso sul network. Una vera e propria piattaforma mediatica pensata per le famiglie e le piccole e medie imprese che si incontrano per scambiarsi energia rinnovabile, confrontare i consumi e ottimizzare la produzione.

Si chiama ‘Progetto smart’ il nuovo social network al servizio dell’energia rinnovabile, uno vero e proprio strumento virtuale creato per risparmiare. Ma come funziona? Si mettono in rete gli impianti di produzione di energia pulita, dal fotovoltaico all’eolico e i dispositivi di consumo, mentre un sistema di monitoraggio veicola ottimizzando la distribuzione con l’eventuale cessione o acquisizione energetica. Un’idea geniale che vede Innovatec, società controllata dal Gruppo Kinexia, la protagonista dell’intero progetto green capace di garantire un risparmio anche in termini monetari del 30-40% con un ritorno sull’investimento dai 3 per le piccole e medie imprese, ai 5 anni circa per le famiglie.

Finalmente anche gli utenti potranno accedere al sistema, capire come funziona e interagire sulla cessione e accumulo energetico grazie ad un’applicazione creata proprio su misura per chi vuole capire e imparare come funziona l’intero ‘progetto intelligente’. Secondo il presidente nonchè l’ideatore dell’intero progetto, Pietro Colucci, la finalità è quella di creare una rete efficiente di produzione, stoccaggio, distribuzione e controllo dei consumi contribuendo così alla crescita economica del nostro Paese a cui si unisce la lotta ai cambiamenti climatici.