Con lo snowbike la neve non è più un ostacolo anzi, diventa una sfida per i coraggiosi amanti degli sport estremi. Nelle più rinomate località turistiche montane numerosi sono gli itinerari proposti per vuole provare ad andare in bicicletta su piste sotto zero

Un’alternativa alla mountain bike? Per forza, di fronte alla neve è necessario un equipaggiamento diverso per poter godersi la natura in silenzio direttamente sulla sella della propria bicicletta. La soluzione? Ce se sono più di una: dall’adottare specifiche biciclette create su misura per affrontare la neve, all’utilizzo di accessori particolari per far fronte al ghiaccio e alle temperature polari.

Si parte con lo snowbike, una bicicletta con un design ultraleggero, un modo facile per divertirsi sulla neve adatto a tutti anche ci ha problemi di mobilità. Non è necessario saper sciare, ci vuole un poco di praticità sulla neve, giusto per impostare le curve e la frenata, per il resto ci si affida alla propria volontà. Cosa serve per praticare lo snowbike? Individuare i centri abilitati per questa nuova pratica sportiva e quindi noleggiare la bicicletta e il footski da adattare agli attacchi e scarponi da sci, snowboard e da neve.

Altro discorso per chi non vuole abbandonare la propria mountain bike e preferisce adattarla alla situazione: gomme chiodate per percorsi ghiacciati oppure lunghe piste di neve battuta e addirittura mini-sci al posto delle ruote per lanciarsi a tutta velocità. L’abbigliamento consigliato dagli esperti deve essere caldo, comodo e soprattutto impermeabile senza comunque dimenticare la possibilità di avere tutte le info del caso direttamente sul posto di montagna. Inutile dire che sono sempre più numerosi i maestri, istruttori e guide di mountain bike che nella stagione invernale si trasformano in esperti di snowbike pronti ad accompagnare in itinerari mozzafiato chiunque voglia imparare a muoversi sulla neve con la bicicletta.