Le sneaker hanno conquistato un posto di rilievo nella cultura contemporanea, unendo stile, performance e innovazione. Da semplici calzature sportive a simboli di status, vediamo come influenzano la moda e riflettono l’evoluzione della società

Le sneaker sono diventate una parte integrante del nostro stile di vita quotidiano. Conosciute per la loro versatilità, comfort e design innovativo, le scarpe sportive e da ginnastica hanno conquistato il cuore degli appassionati di donne e uomini tutto il mondo, diventando uno dei principali e più ambiti oggetti che interessano anche i collezionisti con modelli rari venduti a cifre folli.

Le sneaker sono le scarpe più amate da chi fa sport, ma anche da chi cerca comfort e praticità nella vita di tutti i giorni. Si tratta di calzature leggere, flessibili e resistenti, che si adattano a ogni tipo di piede e di attività. In questo articolo, esploreremo la loro storia, scopriremo le tendenze attuali e l’impatto che hanno avuto sulla cultura contemporanea.

Indice

Cosa sono le sneaker?

Le sneaker sono scarpe sportive che possono essere usate per fare jogging, andare in palestra, camminare in città o semplicemente per dare un tocco di personalità al proprio look. Ma quelle che una volta si chiamavano scarpe da ginnastica, le famose ‘scarp del tennis’ di Enzo Jannacci, utilizzate per lo più dai ragazzi, oggi sono diventate un vero marchio della moda e del lusso.

Da semplici calzature sportive a oggetti di culto, se non uno status da esibire, le sneaker hanno attraversato un percorso affascinante nel corso degli anni. Dagli anni ’70, con l’emergere di marchi iconici come Nike e Adidas, alle collaborazioni con stilisti del lusso nel XXI secolo, hanno conquistato un posto di rilievo nella cultura popolare fino a rappresentare l’identità di interi gruppi giovanili.

Esistono tantissimi modelli di sneaker con colori e materiali che possono soddisfare i gusti e le esigenze di ogni persona. Oltre alle famose scarpe sportive di marchi storici come Nike e Adidas, ci sono molti altri produttori e i grandi stilisti non mancano di proporre sneaker per ogni tipo di abito e stile, da quello più elegante all’informale che va oltre allo sport fino alla vita quotidiana.

Storia delle sneaker

Le sneaker sono nate come calzature sportive, ma hanno subito una grande evoluzione nel corso degli anni. Il termine “sneaker” deriva dal verbo inglese “to sneak”, che significa “scivolare in silenzio”. Infatti, le prime sneaker erano fatte di tela e gomma, e permettevano di camminare senza fare rumore. Queste scarpe furono inventate alla fine del 1800, e divennero popolari tra gli atleti e i giovani ribelli.

Nel 1917, la Converse lanciò la sua famosa All Star, la prima sneaker dedicata al basket. Questa scarpa fu indossata da leggende come Chuck Taylor e Wilt Chamberlain, e divenne un simbolo di stile e di appartenenza. Negli anni ’50 e ’60, le sneaker si diffusero anche tra i musicisti rock and roll, i surfisti e i motociclisti.

Negli anni ’70 e ’80, le sneaker conobbero una nuova ondata di innovazione tecnologica e di creatività. Marchi come Nike, Adidas, Reebok e Puma introdussero nuovi materiali, colori e design, e crearono modelli iconici come la Air Jordan, la Stan Smith, la Pump e la Superstar. Queste calzature divennero così anche un elemento distintivo della cultura hip hop, del graffitismo e della breakdance.

Negli anni ’90 e 2000, le sneaker si trasformarono in oggetti di culto e di collezionismo. Cominciarono le collaborazioni tra brand e celebrità, con artisti e i designer che generarono edizioni limitate e speciali, che attiravano l’attenzione dei fan e dei media. Queste scarpe sportive diventarono anche un mezzo di espressione personale e di appartenenza a una tribù urbana.

Oggi le sneaker sono le calzature più amate in assoluto e vengono indossate da milioni di persone in tutto il mondo. Sono scarpe da ginnastica in grado di adattarsi a ogni occasione, dal lavoro al tempo libero, dallo sport all’eleganza. Oltre ad essere un riflesso della nostra personalità, dei nostri gusti e dei nostri valori, muovono interessi centinaia di milioni di dollari.

Caratteristiche delle scarpe

Le sneaker non sono solo belle da vedere, ma anche funzionali e performanti. Grazie alla tecnologia e all’innovazione, queste scarpe sportive si sono evolute nel tempo per adattarsi alle esigenze e alle preferenze dei consumatori. Vediamo quali sono le principali caratteristiche che le rendono calzature uniche e irrinunciabili.

La suola: è la parte più importante delle sneaker, in quanto determina l’aderenza, l’ammortizzazione e la stabilità. La suola può essere realizzata in diversi materiali, come gomma, plastica o schiuma, e può avere diverse forme e disegni, a seconda del tipo di attività sportiva o di uso quotidiano. Alcuni modelli hanno anche delle camere d’aria o dei cuscinetti a gas per aumentare il comfort e l’elasticità.

La tomaia: è la parte superiore delle sneaker, che avvolge il piede e lo protegge. La tomaia può essere fatta di tessuto, pelle, sintetico o una combinazione di questi, e può avere diverse colorazioni, stampe e decorazioni. La tomaia deve essere traspirante, resistente e flessibile, per garantire una buona vestibilità e una facile calzata.

Il sistema di chiusura: è il meccanismo che permette di regolare la tensione delle sneaker sul piede. Oltre alle stringhe, che possono essere di diversi tipi, come piatte, rotonde o elastiche, altri sistemi di chiusura sono le fibbie, le strisce adesive o i bottoni a pressione. Alcune sneaker hanno anche dei sistemi innovativi, come le chiusure magnetiche o automatiche.

Gli accessori: sono gli elementi aggiuntivi che arricchiscono le sneaker e ne migliorano le prestazioni o l’estetica. Gli accessori possono essere interni o esterni, come le solette, i plantari, i rinforzi, i cuscinetti, le linguette, i loghi, le etichette o gli inserti riflettenti. Gli accessori devono essere funzionali, armoniosi e coerenti con lo stile delle scarpe.

Sneaker come icone di stile

Le sneaker sono molto più che delle semplici scarpe da indossare per fare sport o per stare comodi. Sono delle vere e proprie icone di stile, che raccontano storia, gusti e passioni. Sono anche un modo per esprimere la propria personalità, il proprio gusto e il proprio umore. Per questo sono diventate un elemento fondamentale della moda, che si adatta a ogni occasione e a ogni outfit.

Ci sono sneaker per tutti i gusti e per tutte le tasche che possono essere abbinati a qualsiasi tipo di abbigliamento, dal casual al formale, dal jeans alla tuta, dal vestito al tailleur. Dalle classiche Converse alle lussuose Balenciaga, dalle coloratissime Nike alle minimaliste Adidas, dalle vintage Reebok alle futuristiche Puma, le sneaker offrono una varietà infinita di modelli, materiali, colori e dettagli.

Le sneaker sono anche un modo per mostrare la propria appartenenza a una certa cultura o a un certo movimento. Pensiamo alle sneaker che hanno fatto la storia della musica, come le Air Jordan di Michael Jordan, le Air Force One di Nelly, le Stan Smith di Pharrell Williams o le Yeezy di Kanye West. Oppure alle sneaker che hanno segnato il cinema, come le Nike Mag di Ritorno al Futuro, le Adidas Superstar di Scarface o le Vans Slip-On di Fast Times at Ridgemont High.

Alcune sneaker sono realizzate in materiali ecosostenibili (ce ne sono anche di vegane cruelty free), e hanno un sempre più design ricercato, fino a richiedere la firma di artisti famosi. Damien Hirst, Takashi Murakami, Daniel Harsham, Brian Donnelly sono solo alcuni nomi famosi dell’arte contemporanea che hanno realizzato grafiche e disegni per marche come Converse, Adidas, Nike e Vans.

Il mercato delle sneakers mondiale, secondo una ricerca presentata da statista vale attualmente 62,5 miliardi di dollari che diventeranno 97,8 entro cinque anni. Non le acquistano solo i semplici consumatori, dato che attorno alle scarpe sportive si muove anche un mercato di collezionisti pronti a sborsare cifre folli per acquistare un modello esclusivo o prodotto in edizione limitata.

Il fascino delle edizioni limitate

Le sneaker sono anche oggetto di collezionismo e di grande interesse per gli appassionati del settore. Molte marche di calzature sportive lanciano periodicamente edizioni limitate, ovvero modelli prodotti in quantità limitata, spesso realizzati in collaborazione con artisti, celebrità o altre aziende. Queste sneaker sono caratterizzate da un design esclusivo, da materiali pregiati o da particolari dettagli che le rendono uniche e ricercate.

Che il fenomeno delle sneaker sia andato ben oltre l’abbigliamento, sia dal punto di vista culturale che economico, lo testimonia il libro The arts of Sneakers. Si tratta di un vero movimento che raccoglie migliaia di appassionati pronti ad incontrarsi a Sneakerness, una rete internazionale di collezionisti che si scambiano modelli autografati, edizioni numerate e pezzi storici a prezzi strabilianti.

Alcune sneaker possono raggiungere prezzi molto elevati sul mercato secondario, diventando veri e propri oggetti di culto. Un modello tra i più famosi e costosi di sempre è la Nike Air Mag, ispirata alle scarpe indossate da Marty McFly nel film Ritorno al Futuro II. Questa sneaker, dotata di luci LED e di un sistema di allacciatura automatica, è stata prodotta in soli 1500 esemplari nel 2011 e in 89 esemplari nel 2016, e venduta all’asta per beneficenza.

Un altro esempio di edizione limitata molto ambita è la Adidas Yeezy Boost, frutto della collaborazione tra il brand tedesco e il rapper Kanye West. Questa sneaker, lanciata nel 2015, ha avuto un grande successo grazie al suo design minimalista e alla sua tecnologia Boost, che garantisce un’ammortizzazione ottimale. Ogni volta che viene rilasciato un nuovo modello o un nuovo colore di questa sneaker, si crea una grande attesa tra i fan e i collezionisti, che si accalcano nei negozi o sui siti online per accaparrarsene un paio.

Su portali come Stockx, un marketplace di settore visitato da 2 milioni di utenti al mese, vengono fatte offerte di edizioni limitate di sneaker a base d’asta. La casa d’aste Sotheby’s ha venduto il modello della Nike Waffen racing flat moon al prezzo record di 437.500 dollari. Un paio di Air Jordan 1s del 1985 sono state vendute a 560 mila dollari. Questo prezzo verrà battuto all’asta londinese di Christie’s, pronta vendere un paio di Air indossate da Michael Jordan in Italia nel 1985 a quasi un milione di dollari.

Marche di sneaker più famose

Se le sneakers d’autore in edizione limitata possono raggiungere prezzi folli, fortunatamente in vendita si trovano anhe modelli di scarpe sportive per tutte le tasche, belle nel design e comode per la vita di tutti i giorni. Tra le marche di più famose e apprezzate, possiamo citare:

Nike Il colosso americano, fondato nel 1964, è leader mondiale nel settore delle calzature sportive. Nike produce sneaker per diverse discipline, come il running, il basket, il calcio e il fitness. Tra i modelli più iconici, ricordiamo le Air Jordan, le Air Max e le Air Force One

Adidas La storica azienda tedesca, nata nel 1949, è una delle principali rivali di Nike. Adidas si distingue per la qualità e la varietà delle sue sneaker, che spaziano dallo stile classico al più moderno. Tra i modelli più celebri, citiamo le Stan Smith, le Superstar e le Yeezy

Converse Marca americana, fondata nel 1908, è famosa per le sue sneaker in tela e gomma, che hanno fatto la storia della moda e della musica. Le Converse All Star, nate nel 1917 come scarpe da basket, sono diventate un simbolo di ribellione e creatività.

Vans Azienda californiana, nata nel 1966, è specializzata nelle sneaker da skate e da surf. Le Vans sono caratterizzate dal loro design semplice e colorato, che si adatta a ogni occasione. Tra i modelli più popolari, troviamo le Old Skool, le Slip-On e le Sk8-Hi.

New Balance Compagnia americana, fondata nel 1906, è nota per le sue sneaker da corsa e da camminata. Le New Balance sono apprezzate per il loro comfort e la loro resistenza. Tra i modelli più venduti, segnaliamo le 574, le 990 e le 1500.

Puma Il catalogo online aggiornato della marca presenta i nuovi modelli di scarpe per lo sport e il tempo libero. Nelle sezioni dedicate a uomo donna e bambino, ci sono tutte le immagini e le descrizioni con caratteristiche e prezzi


Articolo precedenteMusica lirica opere arie libretti e costumi
Articolo successivoScarpe running da corsa per fare jogging
Autore: Redazione
Da due decenni esploriamo idee che dalla musica coinvolgono cultura, società e lifestyle. Scrivendo di passioni, tecnologia, mercato, economia e benessere, trattiamo alcuni temi anche per stimolare riflessioni che promuovano uno stile di vita più armonioso e consapevole. Le nostre pubblicazioni hanno raggiunto milioni di lettori.