Che la tecnologia ed in particolare gli smartphone stiano invadendo la società e le modalità con cui gli uomini comunicano l’hanno capito tutti, ma forse a quegli oggetti di design un pò algidi manca qualcosa: l’anima o la possibilità di inviare sms profumati?

Proprio così, se leggere le parole o guardare le foto o un video che vi invia un fidanzato non vi basta, ci ha pensato la ChatPerf, una azienda giapponese a studiare qualcosa di nuovo capace di coinvolgere tutti i sensi ed in particolare l’olfatto, studiando un dispositivo da collegare all’iPhone che produce un profumo utilizzabile nella comunicazione mobile, per inviare sms profumati o nei giochi.

Il dispositivo dovrebbe servire ad esempio per dare un profumo ai messaggi da inviare alla propria fidanzata, oppure per sostituire il suono della notifica con un odore e qui tutto si può inventare a seconda che il messaggio e gli sms profumati debbano essere graditi o meno… Ma aggiungere una nuova esperienza sensoriale attraverso gli odori potrebbe interessare tutti i tipi di applicazioni, così per esempio i giochi, le previsioni meteo o chissà che altro. Come fare a commercializzare questa invenzione? Il tutto potrebbe essere realizzato attraverso dei contenitori compatibili con gli smartphone.