smartwatch

Si chiamano smartwatch i nuovi orologi da polso digitali con tante funzioni capaci di sostituire anche lo smartphone. Le caratteristiche degli ultimi nuovi modelli indossati da chi ama la tecnologia e la moda e pronti a conquistare anche il mercato dell’orologio tradizionale

La tecnologia arriva ovunque e anche per i classici orologi da polso dalle meccaniche più sofisticate il futuro potrebbe non promettere nulla di buono, se non per l’alta gamma dal fascino vintage senza età. Dai primi modelli di smartwatch di qualche anno fa, stanno arrivando sul mercato nuovi apparecchi tecnologici capaci di soddisfare qualsiasi esigenza, sia nel design che nel prezzo: è l’ora della svolta?

Smartwatch come dispositivo indossabile? Certo, l’orologio digitale hi-tech è di per sè un minicomputer incorporato al polso che svolge determinate funzioni dalle più comuni come registrare l’attività fisica, monitorare il sonno e visualizzare le notifiche dallo smartphone, alle più complesse, con comandi vocali di ultima generazione.

Perchè acquistare uno smartwatch? Il fitness sembra essere la motivazione principale che guida l’acquisto di questi orologi. Si parte dai più economici braccialetti ‘intelligenti’ capaci di monitorare l’attività fisica (contapassi, calcolo calorie, battito cardiaco) come il modello LG lifeband touch (150 euro circa) e in generale quelli della nota azienda Fitbit, che da sola ha scalato la classifica dei modelli più venduti in tutto il mondo senza soggezione per mostri come Samsung e Apple.

Modelli smartwatch migliori

Tra i maggiori produttori di elettronica attuale è il modello Samsung Gear S2 (349,99 euro) simile ad un orologio normale con il quadrante rotondo, disponibile nella versione standard con cinturino in silicone e in quella classica con cinturino in pelle, leggermente più piccola entrambe resistenti all’acqua e alla polvere. Leggero ed elegante dispone delle principali caratteristiche di uno smartwatch con gestione vocale, nessuna possibilità di rispondere alle chiamate e un’autonomia limitata nel tempo (2 giorni al massimo). Di prossima uscita è il modello Samsung Gear Fit 2 creato su misura per gli sportivi che non vogliono rinunciare alla ricezione di notifiche e ad altre caratteristiche tipiche di uno smartwatch.

apple watchIn varie versione non poteva mancare il modello più ambito Apple Watch: da quello più basico con cassa in alluminio anodizzato e vetro Ion-X (modello Sport), a quello in acciaio e vetro in cristallo di zaffiro fino all’extra-lusso con cassa in oro 18 carati e vetro in cristallo di zaffiro con cinturini intercambiabili in acciaio, pelle o policarbonato. Le funzioni dello smartwatch vanno dal contapassi alla possibilità di effettuare e ricevere chiamate, ma come un buon orologio di qualità anche questo è impermeabile e resistente agli urti.

Decisamente più economico è Sony Smartwatch 3 (146 euro) con cinturino di gomma morbida e display rettangolare, elegante ed essenziale. Dispone di microfono incluso, visualizza le notifiche, GPS integrato, contapassi ed effettua ricerca online con un’autonomia di circa un giorno e mezzo. Insomma un buon rapporto qualità prezzo. E per chi ama il nuoto c’è Garmin Swim (149 euro), con il quadrante rotondo capace di registrare le bracciate effettuate e le distanze percorse. Più evoluto è Polar V8000 (499 euro) un valido cardiofrequenzimetro che assicura un controllo su tempi, stile e bracciata.

Ultime novità Smartwatch

Le ultimissime novità sono quelle provenienti della società Pebble che ha lanciato sul mercato nuovi modelli da personalizzare. Pebble Time 2 è completo di applicazioni per il fitness, pronto per ricevere le notifiche dal telefono tramite vibrazione dispone anche di un microfono per le chiamate, comandi verbali, compilation di musica da selezionare, un’autonomia di sette giorni e molto altro.. compreso l’aspetto estetico (quadrante in diversi colori anche nella versione con schermo circolare). E il prezzo? Circa 169 dollari a partire dal prossimo dicembre.

tagheuer smartwatchCerto, non poteva mancare la versione fashion dello smartwatch con Swarovski in prima fila con il modello HP con tanto di cristalli e cinturino molto elegante (169 euro) che ha ben poco da spartire a livello di funzionalità con gli altri smartwatch in circolazione. Anche il marchio Fossil si fa strada con ben cinque modelli dal display circolare per uomo e donna, a partire da 315 euro. Altro pianeta, anche solo nel prezzo, è per Tag Heuer Connected dal design classico, con cassa in titanio per chi vuole avere la moda al polso (costa 1350 euro).

Intanto l’evoluzione tecnologica nel campo degli smartwatch non si ferma qui, e già in cantiere compare la scrittura a mano libera (modalità Handwriting) che permette di scrivere direttamente sullo schermo con il proprio dito grazie un nuovo sistema operativo integrato lanciato da Google: Android Wear 2.