Smartwatch Apple al polso

Gli smartwatch sono i nuovi orologi da polso digitali di tendenza. Da usare da soli o con lo smartphone hanno app con funzioni utili per salute, fitness e molto altro. Quali sono le migliori marche in fatto di tecnologia e design?

I primi modelli di smartwatch sono usciti qualche anno fa e non hanno convinto tutti, ma oggi sono arrivati sul mercato nuovi apparecchi capaci di soddisfare qualsiasi esigenza, a livello di tecnologia, design e prezzo. Che sia l’ora della svolta? Di certo la competizione si farà sempre più serrata e i classici orologi da polso prima o poi dovranno lasciare spazio ad una nuova generazione di segna tempo, mentre resisterà l’alta gamma dal fascino vintage senza età.

Lo Smartwatch fa parte della categoria dei dispositivi indossabili, dato che l’orologio digitale hi tech è a tutti gli effetti un minicomputer incorporato al polso che svolge molte funzioni. Dalle più comuni, come registrare l’attività fisica, monitorare il sonno e visualizzare le notifiche dallo smartphone, alle più complesse, con comandi vocali di ultima generazione. Questi orologi dovrebbero diventare quindi compagni inseparabili per lavoro e tempo libero. Belli da vedere, con quadranti personalizzabili con sfondi e immagini, sono comodi da indossare. Sul lato batteria l’autonomia è però di circa un giorno ma la ricarica può essere fatta in modalità wireless collegando un magnete alla cassa posteriore.

Perchè acquistare uno smartwatch?

Il fitness sembra essere la motivazione principale che guida l’acquisto di questi modelli di orologi sportivi evoluti. Monitorare la propria salute con questi orologi wireless di ultima generazione diventa quasi un gioco da fare comodamente a casa grazie. L’evoluzione tecnologica nel campo degli smartwatch non si ferma all’intrattenimento. Non a caso l’auto monitoraggio della salute è un fenomeno sempre più presente e destinato ad aumentare anche secondo un’indagine americana condotta dal Pew Research Center di Washington.

Le app degli Smartwatch dedicate alla salute rassicurano ma nello stesso tempo danno informazioni preziose per salvaguardare l’organismo da inutili stress. In più offrono la possibilità di condividere i risultati con parenti o personale specializzato. Il ruolo del feedback aumenta il valore di questi oggetti, sia per la voglia di condividere con amici sui social network i risultati raggiunti, magari dopo una corsa impegnativa, sia per informare i medici sui parametri legati al proprio benessere.

Marche Smartwatch fitness migliori

Questi orologi digitali hanno un set completo di applicazioni per il fitness, oltre a ricevere notifiche dal telefono tramite vibrazione. Ma possono disporre anche di un microfono per le chiamate, comandi verbali, compilation di musica da selezionare con autonomia fino a sette giorni e molto altro. Si parte dai più economici braccialetti ‘intelligenti’ capaci di monitorare l’attività fisica (contapassi, calcolo calorie, battito cardiaco) e si passa a modelli più complessi.

Per il fitness Fitbit ha scalato la classifica dei modelli più venduti in tutto il mondo senza soggezione per mostri come Samsung e Apple. I Fitness tracker come il Samsung Gear Fit 2 sono creati su misura per gli sportivi che non vogliono rinunciare alla ricezione di notifiche e ad altre caratteristiche tipiche di uno smartwatch. Per chi ama il nuoto c’è Garmin Swim con il quadrante rotondo capace di registrare le bracciate effettuate e le distanze percorse. Più evoluto è Polar V come valido cardio frequenzimetro che assicura un controllo su tempi, stile e bracciata.

Apple Watch

Presentato insieme all’iPhone 6 all’inizio del 2015 l’Apple Watch è un orologio digitale nato non solo come prolungamento dello smartphone, ma con una serie di interessanti caratteristiche destinate a fare tendenza e diventare di uso comune. Molto amato dai tecnomaniaci e da sempre in testa alle classifiche mondiali di vendita di smartwatch, è un orologio con cinturino compatibile con iPhone dotato di display touch disponibile in due dimensioni quadrate da 38mm e 42mm.

Il design dell’Apple Watch è molto curato e disponibile in vari modelli che si differenziano per il livello delle finiture.da quello più basico con cassa in alluminio anodizzato e vetro Ion-X (modello Sport), a quello in acciaio e vetro in cristallo di zaffiro fino all’extra-lusso con cassa in oro 18 carati e vetro in cristallo di zaffiro con cinturini intercambiabili in acciaio, pelle o policarbonato.

Funzioni Apple watch

Cosa serve l’orologio Apple? Dotato di touch screen e manopola corona sulla sua destra, oltre alle funzioni di orologio, cronometro, allarme e calendario, questo smartwatch consente di leggere al volo molte informazioni come aggiornamenti meteo, quotazioni di borsa, notizie e notifiche dai social. C’è poi tutta una parte dedicata al fitness: può tenere traccia e monitorare frequenza cardiaca, calorie bruciate e l’intensità di allenamento, oltre a mostrare dati e statistiche sulla propria forma fisica. Il Watch Apple può servire anche da telecomando o da trigger per scattare fotografie dell’iPhone e grazie alla funzione NFC, può effettuare pagamenti con un solo tocco tramite la funzionalità Pay.

Le funzioni dello smartwatch Apple vanno quindi dal contapassi alla possibilità di effettuare e ricevere chiamate, ma come un buon orologio di qualità, è impermeabile e resistente agli urti. Il tentativo è unire l’alta orologeria classica con la tecnologia elettronica, tanto che le funzioni del nuovo orologio vengono attivate mediante una Corona Digitale multifunzione che serve per zoomare, scorrere e selezionare senza utilizzare lo schermo touch che rimane quindi libero alla visione.

La precisione dell’Apple Watch è da alta orologeria svizzera: non più di 50 millesimi di secondo di scarto sul tempo universale standard, con fusi orari che si impostano direttamente a seconda di dove ci si trova. Notifiche, suonerie e avvisi sono ovviamente impostabili a piacimento. Oltre alle funzioni per comunicare con chiamate, email, messaggi, musica da comandare sull’iPhone, esistono App per tenersi in forma ed allenarsi. L’orologio è un personal trainer che monitora e incoraggiando a fare meglio con obiettivi e traguardi che si possono verificare.

App per smartwatch

Per l’orologio della Apple ci sono già molte applicazioni dedicate che comprendono funzioni utili, insolite e curiose per acquistare biglietti del cinema, utilizzarlo come chiavi per aprire camere d’albergo, avere dettagli su voli aerei, su eventi e incontri sportivi, controllare lo stato di carica delle batterie di una Bmw elettrica, prenotare e riservare il ristoranti, registrare appunti vocali e utilizzare in pratica lo schermo dell’orologio al posto di quello dell’iPhone.

Le funzionalità dedicate alla musica comprendono ovviamente la possibilità di gestire le playlist di iTunes, ma i produttori di applicazioni si stanno già impegnando per offrire molto di più: ad esempio con l’applicazione SoundHound l’Apple Watch può leggere i testi delle canzoni che si stanno ascoltando in tempo reale con un sistema di riconoscimento sul modello di Shazam. Con Bandsintown quando un artista annuncia una data di un tour i fans ricevono una notifica al polso e possono scegliere se “Andare” o approvare la data.

La stessa App mostra anche i concerti della giornata e nei dintorni con un link per acquistare direttamente i biglietti. Creare musica con Apple Watch è un’altra possibilità: si chiama djay l’applicazione che consente di navigare nella propria libreria iTunes, mixare tracce, creare loop e utilizzare gli effetti per creare musica direttamente dal polso. Una funzione automix inoltre serve per mixare automaticamente canzoni da iTunes e Spotify.

Orologi digitali eleganti

Tra i maggiori produttori di elettronica attuale c’è il modello Samsung Gear S2 simile ad un orologio normale con il quadrante rotondo, disponibile nella versione standard con cinturino in silicone e in quella classica con cinturino in pelle, leggermente più piccola entrambe resistenti all’acqua e alla polvere. Leggero ed elegante dispone delle principali caratteristiche di uno smartwatch con gestione vocale, nessuna possibilità di rispondere alle chiamate e un’autonomia limitata nel tempo (2 giorni al massimo).

Decisamente più economico sono gli Smartwatch Sony con cinturino di gomma morbida e display rettangolare, elegante ed essenziale. Dispone di microfono incluso, visualizza le notifiche, GPS integrato, contapassi ed effettua ricerca online con un’autonomia di circa un giorno e mezzo. In questa carrellata non potevano mancare varie versione fashion dello smartwatch con Swarovski. Anche il marchio Fossil si fa strada con ben cinque modelli dal display circolare per uomo e donna, a partire da 315 euro. Altro pianeta, anche solo nel prezzo, è per Tag Heuer Connected dal design classico, con cassa in titanio per chi vuole avere la moda al polso.

Smartwatch firmati

Se al loro ingresso sul mercato gli smartwatch sembravano dedicati solo a nerd appassionati di tecnologia e agli amanti del fitness, oggi vengono considerati a tutti gli effetti dispositivi indossabili. I grandi stilisti della moda se be sono accorti e sono scesi in campo nella creazione di veri e propri modelli di orologi hi tech venduti tramite loro marchio e non solo con collaborazioni per il disegno di cinturini (vedi Hermes per Apple Watch).

Tra le case di moda più attive nel settore smartwatch ci sono Armani, Diesel, Michael Kors e Puma. Si tratta sempre e comunque di modelli tecnologicamente molto avanzati che oltre a disporre di tutte le ultime funzioni, sono destinati anche cambiare il ruolo di questi orologi nella vita di tutti i giorni. C’è da scommettere che nel prossimo futuro non saranno più intesi solo come gadget rivoluzionari, ma come oggetti glamour dal design ricercato e belli da vedere.