marche smartphone android

Sono gli smartphone a trainare il mercato dei cellulari. Nel terzo trimestre 2011 ne sono stati venduti il 42% in più dello scorso anno, mentre Nokia si conferma leader globale nella telefonia mobile.

Secondo gli ultimi dati di Gartner però il vero vincitore nella sfida della telefonia mobile non è Nokia, che rimane la marca di telefonini più venduta anche se la sua quota di mercato è scivolata al 23,9 per cento dal 28,2 per cento di un anno fa. Il vero vincitore sono gli smartphone Android di cui ne sono stati venduti un totale di 60,5 milioni, ovvero il 52,5 per cento della quota di mercato, con un aumento dal 25,3 per cento rispetto allo stesso trimestre di un anno fa.

Ciò consente a Samsung di diventare primo produttore di smartphone e secondo più grande produttore di telefoni portatili con una quota del 17,8 per cento di mercato, contro il 17,2 per cento di un anno fa. Apple, pur avendo venduto 17,3 milioni di iPhone con sistema operativo iOS nel corso del trimestre, è scivolata al 15 per cento del mercato dal 16,6 per cento di un anno fa ed è stata superata nel comparto degli smartphone anche da Nokia con 19,5 milioni di telefoni venduti che utilizzano ancora Symbian, mentre recentemente sono arrivati sul mercato i nuovi Nokia con Windows 7. In calo gli utilizzatori di BlackBerry, che vede la propria quota di mercato scendere all’11 per cento dal 15,4 per cento con 12,7 milioni di unità vendute. Da notare che in tutto il mondo nel terzo trimestre 2011 sono stati venduti 440,5 milioni di cellulari, un dato in crescita del 5,6 per cento rispetto al 2010, trainati dagli smartphone che oramai rappresentano oltre un quarto di telefoni venduti con 115 milioni di unità.