Cosa sono le smartband e a cosa servono? Una guida per scegliere il migliore fitness tracker per le proprie attività sportive. Le funzioni più utili dei braccialetti smart, la tecnologia di monitoraggio, l’integrazione con lo stile di vita e i benefici per la salute

Le smartband sono braccialetti elettronici che si collegano allo smartphone tramite Bluetooth e permettono di monitorare diversi aspetti della propria attività fisica e del proprio stato di salute. Si tratta di dispositivi sempre più diffusi e apprezzati, soprattutto da chi vuole tenersi in forma e migliorare il proprio stile di vita. Combinando moda e tecnologia, offrono funzionalità avanzate che vanno ben oltre il semplice monitoraggio delle attività fisiche.

Ma come scegliere il modello di smartband più adatto alle proprie esigenze e quali sono le funzioni più utili da considerare e le differenze sostanziali con gli orologi sportivi e gli smartwatch? In questo articolo, esploreremo le caratteristiche dei più venduti braccialetti smart sul mercato, i modelli delle principali marche e come possono influenzare positivamente il benessere complessivo senza una spesa eccessiva.

Indice

Cos’è una smartband?

Una smartband è un braccialetto elettronico che si indossa al polso e che si collega allo smartphone tramite Bluetooth. Definite anche fitness tracker, questi dispositivi raccolgono e trasmettono i dati relativi alla propria attività fisica e al proprio stato di salute, come il numero di passi, le calorie bruciate, la frequenza cardiaca, la qualità del sonno e molto altro. Alcune smartband possono anche ricevere notifiche dallo smartphone, come chiamate, messaggi, email e appuntamenti.

Le smartband funzionano grazie a dei sensori integrati che rilevano i movimenti del corpo e i parametri vitali. Questi dati vengono poi elaborati da un’applicazione dedicata sullo smartphone, che li visualizza in forma di grafici, statistiche e consigli personalizzati. Questi braccialetti elettronici sono alimentati da una batteria ricaricabile che può durare da pochi giorni a diverse settimane, a seconda del modello e dell’uso.

Funzioni dei braccialetti smart

Le smartband hanno attraversato un’evoluzione significativa dall’introduzione sul mercato. Da semplici contatori di passi, sono ora veri fitness tracker intelligenti che misurano il battito cardiaco, monitorano il sonno e offrono funzionalità di notifica intelligente. Alcune smartband offrono anche altre funzioni aggiuntive, come il controllo della musica, il cronometro, il timer, il meteo, il gps, il pagamento senza contatto e molto altro.

Le funzioni principali dei braccialeti smart sono le seguenti.

Contapassi Misurano il numero di passi effettuati durante il giorno, stimando anche la distanza percorsa e le calorie bruciate.

Cardiofrequenzimetro Misurano la frequenza cardiaca a riposo e durante l’attività fisica, indicando il livello di intensità dello sforzo e il consumo di ossigeno.

Monitoraggio del sonno Analizzano la qualità e la durata del sonno, riconoscendo le fasi di sonno leggero, profondo e REM.

Notifiche Ricevono le notifiche dallo smartphone, come chiamate, messaggi, email e appuntamenti. Alcune smartband permettono anche di rispondere alle chiamate o ai messaggi tramite dei comandi vocali o dei pulsanti.

Tipi di braccialetti smart

Scegliere la migliore smartband più adatta alle proprie esigenze non è sempre facile, visto che sul mercato ne esistono molti modelli diversi con caratteristiche e prezzi variabili. Per fare una scelta oculata, bisogna innanzitutto valutare quali sono le proprie aspettative e quali sono le funzioni che si vogliono utilizzare di più. In generale, si possono considerare alcuni criteri principali:

Compatibilità Una smartband deve essere in grado di comunicare con il proprio smartphone tramite Bluetooth e di sincronizzarsi con l’applicazione dedicata. È importante verificare che il braccialetto smart sia compatibile con il sistema operativo dello smartphone (Android o iOS) e che l’applicazione offra le funzionalità desiderate.

Batteria L’autonomia è un aspetto importante e dipende dal tipo di smartband e dalle funzioni attivate. Alcune hanno una batteria integrata che si ricarica tramite un cavo USB, altre hanno una batteria sostituibile che dura diversi mesi. Più funzioni avanzate ci sono (come il GPS, il sensore di battito cardiaco, lo schermo a colori), più è alto il consumo che ricariche frequenti.

Design Una smartband è un fitness tracker che si usa durante gli allenamenti e deve essere leggera, comoda da indossare e adatta al proprio stile. Esistono braccialetti elettronici di diverse dimensioni, forme e colori, alcune più sportive e altre più eleganti. Si possono anche scegliere smartband con cinturini intercambiabili, per personalizzare il proprio look.

Prezzo Ci sono smartband che costano poche decine di euro e altre centinaia: cosa cambia? La qualità de materiali, la tecnologia, il software, il processore, la velocità di risposta al tocco, la luminosità. Inoltre più funzioni hanno e più costano. Quelle più sofisticate possono avere il sensore di battito cardiaco, il GPS, il pagamento contactless, l’assistente vocale.

Smartband smartwatch o orologi?

Se stai pensando di acquistare una smartband, potresti chiederti quali sono le differenze rispetto ad altri dispositivi simili, come gli smartwatch e gli orologi sportivi digitali. In effetti, questi tre tipi di prodotti hanno alcune caratteristiche in comune, ma anche delle specificità che li rendono più o meno adatti a seconda delle tue esigenze.

La smartband è il dispositivo più semplice ed economico tra i tre. Ha un design minimalista e leggero, una batteria che dura diversi giorni e uno schermo di piccole dimensioni o addirittura assente. Offre principalmente funzioni di fitness tracker, ovvero di monitoraggio dell’attività fisica e del benessere. Può misurare parametri come numero di passi, distanza percorsa, calorie bruciate, frequenza cardiaca, qualità del sonno e altro ancora. Alcuni modelli possono anche ricevere notifiche dallo smartphone, come chiamate, messaggi e appuntamenti.

Lo smartwatch è un dispositivo più avanzato e costoso rispetto alla smartband. Si tratta di un orologio intelligente che offre funzioni simili a quelle di uno smartphone, come la possibilità di effettuare chiamate, inviare messaggi, ascoltare musica, navigare su internet, usare app dedicate e molto altro. Ha anche funzioni di fitness tracker, ma in genere meno complete e accurate rispetto alla smartband. Il design è più elegante e personalizzabile, con uno schermo di medie dimensioni e touc. La batteria dura poche ore o al massimo un giorno.

L’orologio sportivo digitale è un dispositivo pensato per gli sportivi più esigenti e professionisti. Offre funzioni di fitness tracker molto precise e avanzate, come la misurazione della velocità, dell’altitudine, della pressione atmosferica, del consumo di ossigeno, del recupero muscolare e altri ancora. Alcuni orologi sportivi digitali hanno anche funzioni di navigazione GPS integrata. Il design è robusto e resistente all’acqua, la batteria dura diversi giorni o settimane e uno schermo di grandi dimensioni e con pulsanti fisici. Ha una memoria interna dove memorizza i dati relativi all’attività fisica e al percorso effettuato.

Marche di smartband

Ora che abbiamo visto cos’è una smartband, come funziona e quali sono le funzioni principali da valutare, vediamo quali sono le migliori smartband sul mercato, in base alle recensioni degli utenti e alle caratteristiche tecniche. Ovviamente, la scelta dipende anche dal budget a disposizione e dalle proprie preferenze personali, ma questi sono alcuni delle marche che producono i modelli più apprezzati e venduti.

Xiaomi Si tratta di una smartband economica e popolare, con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Ha uno schermo a colori da 1,62 pollici, con una risoluzione di 152 x 486 pixel. Offre il monitoraggio della frequenza cardiaca, del sonno, dell’ossigeno nel sangue, del ciclo mestruale e di 30 modalità sportive. Ha una batteria da 125 mAh che garantisce un’autonomia di circa 14 giorni.

Huawei Produce vari modelli di smartband e offre il monitoraggio di vari parametri della salute personale, come frequenza cardiaca, del sonno, dell’ossigeno nel sangue, del ciclo mestruale e di oltre 100 modalità sportive. Ha una batteria da 180 mAh che garantisce un’autonomia di circa 9 giorni.

Galaxy Fit E’ la smartband di Samsung, con uno schermo a colori da 1,1 pollici, con una risoluzione di 126 x 294 pixel e un peso di 21 grammi. Offre il monitoraggio della frequenza cardiaca, del sonno, del livello di stress e di 90 modalità sportive. Ha una batteria da 159 mAh che garantisce un’autonomia di circa 15 giorni.

Fitbit Vari modelli di fitness tracker per il monitoraggio della frequenza cardiaca, del sonno, dell’ossigeno nel sangue, del livello di stress e di oltre 20 modalità sportive. Ha una batteria da 110 mAh che garantisce un’autonomia di circa 7 giorni.

Amazfit Promette 18 gioni di autonomia e il tracciamento di 120 sport oltre al monitoraggio della frequenza cardiaca, dell’ossigeno nel sangue e dello stress per 24 ore. COn Mazon Alexa integrata ha una interazione fluida e veloce


Articolo precedenteOrologi sportivi digitali cardio gps
Articolo successivoCorde chitarra classica acustica elettrica
Autore: Redazione
Da due decenni esploriamo idee che dalla musica coinvolgono cultura, società e lifestyle. Scrivendo di passioni, tecnologia, mercato, economia e benessere, trattiamo alcuni temi anche per stimolare riflessioni che promuovano uno stile di vita più armonioso e consapevole. Le nostre pubblicazioni hanno raggiunto milioni di lettori.