Sigle televisive italiane musiche cartoni

Le sigle televisive famose non sono solo parte della comunicazione tv. Le musiche più belle di cartoni animati, telefilm e stacchetti delle trasmissioni sono parte del sentire comune più del contenuto degli stessi programmi

Ci sono sigle televisive e sottofondi di telefilm e cartoni animati ascoltati che sono diventati più famose delle serie tv. Queste canzoni sono state cantate da milioni di telespettatori in tutto il mondo e magari acquistate come dischi. Ma sono anche brani diventanti evergreen eseguiti da band in tutto il mondo in versioni che vanno dal rock al jazz all musica classica.

L’importanza della musica nella televisione va quindi oltre l’era dei video musicali di Mtv o di trasmissioni come Sanremo. E’ facile anche immaginarsi il motivo. Le sigle televisive più famose vanno in onda tutti i giorni per molti anni consecutivi. Alla fine i telespettatori si ricordano più la musica dei programmi che gli stessi personaggi. D’altronde il ruolo della musica nel costruire identità e ricordi è studiato anche a livello scientifico. Questi sottofondi vengono collegati a particolari momenti o avvenimenti nella storia di ogni persona rappresentandone la storia.

E come non ricordarsi della melodia di Furia il cavallo del west, oppure la canzone di Goldrake? Un pò quello che è successo a certe musiche degli spot con cui le sigle si contendono sicuramente la supremazia nel campo della comunicazione. Queste e molte altre musiche televisive sono entrate a far parte del patrimonio popolare della nazione.

Sigle televisive famose

Tra le più belle sigle televisive non si può certo dimenticare la sigla dell’Eurovisione andata in onda per la prima volta nel 1964. Oppure l’aria sulla quarta corda di Bach interpretata dalle Swinger Singer usata per SuperQuark. E che dire della sigla del Tg1 Rai? Poi è arrivato il momento delle tv private con gli stacchi musicali di Scherzi a Parte. E per chi ama i cartoni animati ecco una carrellata delle sigle televisive dagli anni ’70 fino al ’90.

Sigla di Ballarò

Non esistono solo i dischi e i brani discografici, nel mondo della musica ci sono sigle televisive che diventano veri tormentoni e fanno la fortuna degli artisti che ne compongono le musiche. E’ il caso di Alessandro Mannarino che ha firmato la sigla di alcune stagioni di Ballarò, sigla della nota trasmissione televisiva di approfondimento politico Ballarò, un tempo condotta da Giovanni Floris, realizzando un rifacimento della canzone “Jeux des enfants” di Renè Duperè. Come si può ascoltare, la canzone di Ballarò non è stata stravolta nell’arrangiamento, ma ha acquistato sicuramente più brio.

Sigle tv originali

La nostra agenzia Bintmusic collabora da molti anni con Mediaset e con le maggiori realtà televisive nazionali nella realizzazione di sigle televisive e library musicali. Si tratta di musiche originali che vengono utilizzate nella sincronizzazione video con programmi tv di ogni genere: cartoni animati, finction, spot pubblicitari e intermezzi delle trasmissioni di ogni genere e durata.