sci e scarponi

Sci e scarponi sono protagonisti della stagione invernale con caratteristiche tecniche in evoluzione e che comprendono dispositivi hi tech. Scopriamo le novità sul mercato e i nuovi modelli prodotti con materiali sostenibili

Lo sport dello sci è una passione contagiosa dove non si smette mai di imparare anche grazie ad nuovi materiali che fanno parte integrante della costante evoluzione tecnica. L’attrezzatura per sciare è di fondamentale importanza: cambiano le tecniche, cambiano i materiali e si assiste a una continua evoluzione di sci e scarponi che insieme alle giacche e agli altri equipaggiamenti dettano le regole di ogni nuova stagione.

Per gli appassionati che vogliono sapere le ultime novità di sci e scarponi, è utile seguire l’Ispo, la più importante fiera sportiva internazionale nel campo della montagna e dell’innovazione. Ogni anno a Monaco di Baviera si riuniscono grandi e piccole aziende del settore attente ad interpretare le esigenze del pubblico con una visione di insieme su tutte le novità della prossima stagione. Qui piccole e grandi aziende di marche produttrici di  attrezzatura da sci pensano al futuro oltre la crisi economica e di precipitazioni nevose.

Ultime tendenze sci e scarponi

Se diamo un occhio alle ultime tendenze su sci e scarponi, le aziende produttrici di materiale per sport invernali si stanno concentrando sempre di più sulla leggerezza: Salomon, Atomic, Volkl, K2, Elan, Rossignol, solo per citare alcune delle maggiori marche, non solo utilizzano sempre più spesso nei loro sci materiali come carbonio e titanio per rinforzare l’anima in legno dei loro modelli mantenendo pesi piuma, ma si lanciano nell’utilizzo di nuovi materiali come fibre di lino, canapa e basalto.

Questo nuovo mix di materiali serve per garantire leggerezza ma allo stesso tempo rigidità, e quindi stabilità, allo sciatore della domenica e non solo all’atleta. Allo stesso tempo le aziende sono tutte impegnate nell’offrire un design sempre più accattivante e una gamma di sci da turismo adatti per ogni condizione di neve e pista. Race, All Mountain, Freeride e Freestyle sono le parole d’ordine che sentiremo anche nei prossimi anni.

La moda sostenibile diventa una priorità anche nel campo degli sport invernali. La riduzione dell’impatto ambientale e la lotta allo spreco di risorse sono tematiche seguite da tutte le aziende di abbigliamento e accessori a cominciare da Mammut e Colmar. Aziende come Spyder puntano su materiali sostenibili con alti livelli di prestazioni e confort in condizioni invernali estreme di freddo, vento e neve. Nel campo dell’innovazione si distingue il marchio Goldwin che nella creazione di abbigliamento e accessori per lo sci punta alla qualità grazie a tecnologie rivoluzionarie.

Novità maggiori marche sci

Dando uno sguardo più particolare ai modelli di ogni azienda, Salomon ha sviluppato nuovi modelli di sci con una particolare tecnica costruttiva in composto di carbonio e lino che consentono di ridurre il peso senza sacrificare le prestazioni. Elan usa titanio e carbonio per aumentare la reattività, mentre Atomic ha ridotto il peso dei suoi modelli di punta del 20%, Dynastars utilizza una fibra di carbonio sostituisce il legno offrendo maggiore comfort e potenza, mentre Fisher inserisce nei nuovi sci il concetto di sciancratura progressiva che rende gli sci da competizione più facilmente gestibili.

Se K2 nei suoi sci alla ricerca della leggerezza utilizza un nucleo di legno di Paulownia rinforzato con laminati metallici e inserti di carbonio per contrastare le forze torsionali, Head porta a ISPO il grafene, un materiale molto leggero e resistente di cui tutti parlano anche in ambito tecnologico, mentre Völkl, oltre ai materiali del nucleo speciali, ha studiato un sistema per fare in modo che sulla superficie degli sci si depositi meno neve congelata durante la sciata riducendo il peso supplementare del 20 – 30%.

Sci e scarponi personalizzati

Dal punto di vista tecnico i nuovi sci e scarponi presentano soluzioni all’avanguardia per adattarsi ad ogni sciatore anche non professionista: ognuno ha un suo stile particolare, lo standard non esiste. La lunghezza degli sci viene oramai misurata in base a tipo di sciata e allo scarpone utilizzato. L’azienda austriaca Original+ ha creato un software, disponibile a tutti online, per configurare il proprio modello di sci senza bisogno di muoversi dallo schermo del computer di casa. Confort e comodità anche per scarponi realizzati su misura secondo la lunghezza e la forma del piede.

Fischersports utilizza la tecnologia vacuum per adattare la scarpetta alle conformazione del proprio piede. Il termine più appropriato per definire la tendenza è il bootfitting, a sottolineare la funzione di adeguamento dello scarpone da sci al piede del destinatario.
L’impiego di tecnologie smart digitali non riguarda solo la possibilità di osservare le proprie prestazioni personali attraverso applicazioni per smartwatch e orologi sportivi come ad esempio Ski Tracker o Ski Tracks, entrambi disponibili per iPhone e Android.

Ma l’evoluzione tecnologica premette di disporre di nuovi sistemi di sicurezza per sciatori anche sulle piste. Trax-poc è un giubbotto innovativo che oltre a preservare dai traumi alla schiena i giovani bambini sulle piste, contiene un localizzatore gps per sapere sempre dove trovarli. Obex BC invece è un casco provvisto di chip che in caso di incidente permette ai soccorritori di trovare rapidamente la persona dispoendo dei suoi dati medici.