Sciatore in gara nella coppa del mondo di sci

La Coppa del mondo di sci alpino tutti gli anni entra nelle case di tanti appassionati di sport invernali. Un folto pubblico è sempre pronto a seguire in diretta televisiva o in streaming online le imprese dei grandi sciatori italiani. Oggi come ieri i campioni azzurri non sono mai mancati da Zeno Colò ad Alberto Tomba per arrivare a Sofia Goggia e ai tanti atleti di successo della storia sportiva dell’Italia.

Lo sci alpino riassume l’evoluzione di un paese che ha saputo trasformare in risorsa le sue bellezze naturali. Località sciistiche delle alpi come Campiglio, Cortina, Bormio o la Val Gardena sono diventate un palcoscenico ideale per disputare alcune tra le gare di sci alpino più famose a livello internazionale. Il boom dello sci da discesa in Italia è avvenuto proprio in concomitanza con le vittorie più prestigiose degli sciatori azzurri nella coppa del mondo.

Storia coppa del mondo sci

La Coppa del mondo di sci alpino così come la conosciamo oggi è nata nel 1966. Sono quasi 60 anni che i migliori sciatori del mondo da fine ottobre a marzo si sfidano sulle piste più impegnative non solo in Italia sulle alpi o in Europa, ma anche in Nord America nelle più famose località sciistiche del mondo. Oggi i migliori centri dello sport invernale organizzano competizioni che aiutano anche il turismo.

L’idea di una Coppa del mondo di sci alpino ha preso piede a migliaia di chilometri dalle Alpi nel centro sciistico di Portillo in Cile, nel cuore delle Ande. Il mezzo televisivo ha dato un impulso formidabile ai cambiamenti in atto nelle gare di sci che già si organizzavano in tutto il mondo ma in modo molto meno strutturato e soprattutto sulla base di competizioni a squadre e non badate sui risultati dei singoli atleti.

Fare emergere le imprese degli sciatori é stato un modo per unire sport, comunicazione, sponsor e interessi delle località alpine. Nella prima stagione di Coppa del Mondo del 1967 si disputarono sette slalom, cinque slalom giganti e cinque discese. La classifica non era fatta sulla base dei risultati di ogni gara come succede oggi, ma i punti venivano ricavati dai migliori tre piazzamenti degli atleti in ogni disciplina.

Nei vari decenni il sistema di punteggi è stato cambiato dalla Fis molte volte per rendere le gare più interessanti. Se ciò è avvenuto é andato a discapito della possibilità di fare comparazioni tra le varie stagioni. Discesisti e slalomisti praticano un altro sport rispetto allo sciatore della domenica, ma guardare in televisione le gare in calendario è un’attrattiva formidabile per milioni di appassionati che non vedono l’ora di affrontare le stesse piste dei campioni.

Calendario gare e classifiche

La Coppa del mondo di sci alpino è strutturata con un calendario lungo e impegnativo che parte da fine ottobre in Nord America. Le gare maschili e femminili si svolgono quasi sempre in località diverse e su tracciati differenti, e solo nelle finali maschi e femmine gareggiano insieme. Discesa libera, slalom gigante e supergigante sono le specialità disputate, a cui si aggiunge una supercombinata che unisce i tempi della libera e dello speciale. Per quanto riguarda i punteggi della classifica prendono punti i primi 30 con un punteggio a scalare da 100.

Alle finali partecipano i primi 25 classificati in ogni specialità e gli atleti che in classifica generale hanno superato i 500 punti. Il vincitore assoluto viene premiato con una coppa di cristallo, ma esistono anche coppe e premi per ogni specialità. Le imprese degli sciatori assumono contorni eccezionali per quanto riguarda forza, equilibrio e gestione delle emozioni. In particolare i discesisti mostrano un coraggio e una forza incredibile su piste come la Streif di Kitzbühel in Austria dove si superano i 130 km all’ora.

Per conoscere tutti i risultati di coppa del mondo di sci alpino, il calendario delle prossime gare e le informazioni sugli atleti, ecco alcune delle migliori risorse online.

Fisi Sito della federazione italiana di sport invernali, ognuna con notizie e social map: salto, combinata nordica, sci di fondo, sci alpino, sci alpinismo, freestyle, snowboard, sci velocità, slittino, skeleton, bob, biathlon, sci erba sono le attività da consultare

Fis-ski International Ski Federation: federazione degli sport invernali con tutte le notizie sulle gare di sci e le competizioni di sci alpino in giro per il mondo. Un elenco aggiornato con le varie discipline, l’organizzazione, il calendario e i contatti

NeveItalia Articoli, interviste e approfondimenti sui personaggi protagonisti della Coppa del mondo di Sci Alpino. Calendario maschile e femminile online con i migliori video delle gare

SportInvernali è un altro magazine che contiene tante notizie dal mondo dello sport invernale provenienti direttamente dal sito ufficiale della Gazzetta dello Sport

Coppa del mondo di sci in tv

La Coppa del mondo di sci alpino è sempre uno spettacolo che incolla davanti alla tv in diretta tanti appassionati con gare che si decidono per distacchi di centesimi di secondo. Anche se l’epopea di Alberto Tomba e del tifo da stadio sulle piste é finita, ancora tanti appassionati in Italia e nel mondo guardano gli sciatori professionisti in televisione per cercare di carpirne i segreti.

Tanti fans e appassionati della neve seguono anche le gare dei migliori sciatori in giro per l’Europa durante i mesi invernali. Nelle dirette tv li si vede bere, ballare e suonare campane sventolando grande bandiere. Questi tifosi arrivano al mattino presto sfidando le basse temperature diventando parte dello spettacolo sulle piste.

Per chi non vuole sfidare il freddo, su internet si trovano tante notizie ed informazioni anche per appassionati di sport della neve. Le gare in diretta tv o in streaming sono trasmesse da Rai Sport che pubblica anche il calendario della Coppa del mondo di sci maschile e femminile con i risultati delle gare e la classifica delle singole specialità