Se nell’arte moderna è vero che vale un pò tutto e può essere che dal nulla ci si inventi capolavori in nome del dio denaro, hanno ancora più gioco facile i due buontemponi di questo video nel fingersi sculture viventi con una pallina da ping pong in bocca. Basta attendere che qualcuno abbocchi all’amo come in un vecchio film di Alberto Sordi in visita alla Biennale. D’altronde il mercato dell’arte ultimamente si è molto allargato, non solo dal punto di vista di una produzione che strizza sempre più l’occhio alla comunicazione e alla pubblicità, ma anche dal punto di vista del pubblico. Sempre più persone di ogni tipo affollano le mostre d’arte moderna e non è raro vedere code davanti agli ingressi. Poi nelle sale dei musei è tutto un fotografare, riprendere, capire o fare finta di capire il significato recondito dell’opera. L’importante è partecipare e farsi vedere sui social, magari per parlarne agli amici e mostrarsi veri intenditori. Come quelli che abboccano nel filmato…