Cuore di San Valentino che simboleggia l'amore

Ogni anno in tutto il mondo il 14 febbraio si festeggia San Valentino, festa degli innamorati, un giorno speciale in cui donne e uomini dovrebbero confermarsi amore reciproco o ritrovare l’armonia invitandosi a cena, facendo regali o scambiandosi frasi affettuose. Ma c’è chi più che un rito romantico, poetico e sensibile, considera questa ricorrenza una ostentazione di falso sentimentalismo. Ha senso ridurre l’amore a una data precisa?

San Valentino malgrado tutto resiste con il consueto tran tran di usanze che assumono significati diversi in ogni parte del mondo. Se in Italia e in tutto l’occidente è diventato sinonimo di consumismo e corsa ai regali tra fidanzati, in America è la festa di chi si vuole bene, mentre in Finlandia la festa coinvolge anche gli amici. In generale in tutto il mondo i festeggiamenti riguardano la coppia e la fertilità, argomenti che non sono mai fuori moda.

Origini di San Valentino

Il culto di San Valentino, vescovo romano martire, ha origini antiche risalenti al IV secolo. Per altri l’origine sarebbe in una festività pensata dall’Imperatore Romano Claudio II, che per festeggiare il giorno dell’amore, mandò in guerra solo gli uomini non sposati. L’abitudine di fare regali cominciò nell’aristocrazia inglese del tardo Medioevo, per poi diffondersi in Nord America ed Europa dalla fine della Seconda Guerra Mondiale.

Oggi è lo stesso significato di amore e vita di coppia che è cambiato dalle origini. Cosa significa essere innamorati in modo romantico? Se un tempo era costruire una famiglia, fare dei figli, credere nel focolare domestico accudito dalla donna, oggi non è più così. Per quanto riguarda i festeggiamenti di San Valentino in Italia, più che parlare di romanticismo e poesia oggi vanno di moda altre modalità di approccio come i social e le chat di incontri.

Il vecchio concetto di costruzione di un amore e quindi di famiglia celebrato da San Valentino è sempre meno centrale nella società contemporanea alle prese tra mille crisi e difficoltà. Crescono le convivenze mentre i matrimoni, quando celebrati, durano sempre meno. Le donne lavorano e fanno carriera barcamenandosi tra mille impegni. In un contesto simile anche il Santo dell’amore ha qualche difficoltà nel far sentire la propria voce.

Ecco perchè c’è chi oramai ritiene questa festa, più che una celebrazione di vero affetto, sentimenti e amore, una festa dei centri commerciali. Ma non è detto che in questa occasione qualcuno possa ritrovare il tempo per organizzare una bella cena. Perchè non provarci? Se siete uno dei tanti innamorati in cerca di idee per una cena o di messaggi già pronti all’uso, qui di seguito troverete altri consigli.

Cena di San Valentino a casa

Il cibo evoca emozioni ma come organizzarsi a San Valentino? Se volete una tavola romantica e un menu fai da te capace di stimolare i sensi, nulla deve essere lasciato al caso. Il menù dve essere semplice ed elegante e a base di cibi prelibati e nutrienti, dolci gustosi e vino rinfrescante. Poi serve creare la giusta atmosfera, apparecchiare bene la tavola e scegliere la giusta musica e profumi.

Una tavola ben arredata è fondamentale ed esalta anche un menù semplice. Le combinazioni cromatiche giuste per decorare con garbo la tavola sono bianco e rosso, rosa e bianco. Non trascurare i fiori freschi sul tavolo rossi e bianchi da abbinare ai toni della tovaglia elegante di un colore neutro. Se il tavolo è di design, meglio esaltarlo con i runner a righe, mentre il centro tavola si può giocare sulle tonalità di rosa e rosso, con poche candele bianche in coppia e fiori freschi.

I più creativi possono preparare decorazioni fatte in casa, rami rivestiti e colorati con appesi cuoricini fatti con cartone con materiali differenti su toni neutri. E ancora candele romantiche colorate e decorazioni commestibili per un look personale, dolce ed elegante. Le candele sono un dettaglio molto romantico che avvolge la stanza in luce morbida creando un’atmosfera accogliente che illumina il tavolo della cena. I bicchieri devono essere di cristallo scintillanti.

Pr la cena di San Valentino entrano in gioco anche i profumi e la musica da diffondere nell’ambiente per sorprendere il partner creando un’atmosfera davvero speciale tra le mura domestiche. Un intrattenimento delicato per le orecchie, brani motivi soft capaci di esaltare un ambiente romantico, dolce, sensuale e soprattutto accogliente. In questo possono aiutare le playlist per la cena che si possono ascoltare in streaming durante la cena di San Valentino.

L’importanza dei profumi per amplificare l’empatia è dimostrata anche scientificamente. Si può utilizzare un nebulizzatore spray riempito di acqua profumata o qualche goccia di oli essenziale per profumare l’ambiente circostante. L’Ylang-ylang è un olio essenziale piacevole e con effetto calmante; la Cannella ha un odore penetrante che sin dall’antichità classica veniva usato per massaggi; il Rosmarino rafforza il sistema nervoso.

Frasi di San Valentino

Certo alla festa degli innamorati non ci si può non vedere. Se invece foste lontani e obbligati a ricorrere alla tecnologia per comunicare ed incontrarvi, ecco alcune risorse per trovare frasi e pensieri ad effetto.

Pensieriparole Tra fiori, baci, cofanetti di stelle e altre chicche, una rassegna di pensieri davvero imperdibili per chi crede ancora nell’amore romantico

Smsamore Già pronte per essere spedite via sms o tramite whatsapp, sono le frasi speciali di San Valentino pronte all’uso. Per chi non cerca qualcosa di davvero originale.

FrasiAmore Archivio di frasi già fatte da spedire con tuoi auguri. Forse un pò di fantasia in più non guasterebbe alla tua storia? Mai farsi venire dubbi in questa data speciale.

Aforisticamente Qui si va da Gabriel Garcia Marquez passando da Frida Kahlo fino all’ultimo degli sconosciuti che pubblica la frase del secolo su Twitter. Per chi non si accontenta del banale può essere una valida alternativa.