Samsung ha presentato il suo nuovo e primo smartwatch che ha messo in commercio sotto il nome di Gear Galaxy. Un piccolo tablet da mettersi al polso come un orologio e che funziona in parallelo allo smartphone Android.

Si chiamano smartwatch e secondo gli analisti saranno il prossimo trend della tecnologia consumer, ecco perchè c’era molto interesse dietro alla presentazione del Gear Galaxy di Samsung che ha sbaragliato i concorrenti di Google e Apple che arriverà presto con il suo iWatch. Per adesso dopo Pebble e Sony, altri due marche già presenti sul mercato, lo smartwatch Samsung si presenta con un design semplice ma elegante con un display da 4,1 centimetri di diagonale (1,63 pollici) e risoluzione da 320×320 pixel, con una fotocamera da 1,8 megapixel integrata nel cinturino disponibile in 6 colori.

Pensato come compagno degli smartphone Galaxy di cui supporta le applicazioni, oltre a scattare foto e condividerle, basandosi sulla connettività Bluetooth permette di interagire con il telefono senza estrarlo dalla tasca con un semplice tocco o con comandi vocali, con il suo microfono consente di rispondere ad una chiamata o ai messaggi in arrivo o di scrivere messaggi in agenda. La durata della batteria è di 10 ore mentre il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 300 euro.