Vi piace andare a sentire la musica live? Scordatevi i vecchi teatri tenda o i palazzi dello sport. In questo video c’è il futuro: il rendering della avveniristica sala concerti Ark Nova creata dall’architetto giapponese Arata Isozaki e dall’artista indiano Anish Kapoor. la struttura è stata creata come gesto di speranza per la devastazione di un terremoto giapponese del 2011. La struttura è a membrana gonfiabile, può essere smontata e trasportata agevolmente attraverso le zone colpite dal disastro ed è completa di tutte le apparecchiature audio. Larga 30 metri, con una lunghezza di 36 metri per 18 di altezza massima, questa sala concerti è pensata per concerti dance, jazz, di musica classica. Ma può anche ospitare progetti multimediali e interdisciplinari guidati da artisti ed ensemble internazionali per una capienza massima di 700 persone.