Il video del nuovo modello di ruota sferica a levitazione presentato da GoodYear al motor show di Ginevra. Sarà davvero lo pneumatico del futuro?

Da quanto tempo la ruota ha sempre la stessa forma? Dall’epoca neolitica all’antica mesopotamia, dai semplici dischi in legno di carretti trainati da animali, fino ad oggi cos’è cambiato? In effetti basta pensare agli pneumatici che utilizziamo sulle nostre auto, moto e biciclette tutti i giorni. Oppure anche alle mescole speciali delle auto di F1: la forma della ruota alla fine è sempre la stessa. Ma uno dei produttori di gomme più grandi al mondo dice che nel futuro prossimo anche in questo settore qualcosa cambierà. Cosa?

Secondo GoodYear le automobili del futuro utilizzeranno la ruota sferica e non cilindrica. Insomma delle palle rotonde al posto dei normali pneumatici di forma cilindrica. Semplicemente perchè le auto sostituiranno i sistemi di collegamento al telaio e di trasmissione con la levitazione magnetica. Lo stesso principio su cui si basano i treni ad alta velocità. I vantaggi sono molti: ad esempio si può consentire all’auto di spostarsi in ogni direzione e poi c’è minore attrito, minore consumo ed anche usura del battistrada. Che tutto ciò sia solo fantascienza o realtà lo scopriremo presto.