Tanti genitori al ristorante danno uno smartphone in mano ai bambini per farli stare tranquilli. Non tutti sono d’accordo. Che le nuove tecnologie possano modificare la percezione della realtà è sicuro. Ma con gli animali come la mettiamo: se è un rospo che gioca con lo smartphone? In questo video si capisce benissimo di cosa stiamo parlando. Se c’è chi dice che i bambini non debbano giocare con lo smartphone per non compromettere le potenzialità in fase di sviluppo cerebrale, in questo caso sono delle finte formiche a ingannare un grosso rospo. Evidentemente il danno è fatto. Non solo scambia gli insetti sullo smartphone per prede naturali, ma cerca pure di mangiarle senza nascondere le sue perplessità quando capisce che si tratta solo di una superficie di vetro insapore.