bambino

Lo sanno bene le mamme e i papà, andare al ristorante con i bimbi può essere una esperienza davvero faticosa sia per i figli che per i genitori. Per questo ad Amsterdam c’è un ristorante dove i bambini sono impegnati nella preparazione di piatti e servono ai tavoli.

E’ innegabile, i Paesi del Nord sono sempre i più attenti quando si parla di famiglia e bambini. Se avete figli piccoli, avrete quasi certamente provato l’esperienza di portare vostro figlio al ristorante per poi passare tutto il tempo a inseguirlo tra i tavoli tra capricci, capocciate contro gli spigoli dei tavoli e cura dei relativi bernoccoli.

Se pensate che la soluzione sia rinunciare al pranzo fuori casa, invece esistono alternative: ad Amsterdam ad esempio è nato un vero e proprio ristorante all’interno del parco Vondelpark dove i bambini sono i veri protagonisti. Sotto la supervisione dei grandi sono loro, gli under 12, che preparano panini e bevande, servono, mettono e scrivono i menù.

In Italia invece ci hanno pensato due mamme emiliane a creare un locale su misura per bambini, naturalmente eco-friendly, all’interno del Parco Ducale di Parma. Si chiama Eco Baby Bar e dispone di diversi spazi dove i bambini possono improvvisarsi artisti, cuochi o anche solo leggere un libro sotto l’occhio di mamma e papà che intanto possono stare tranquilli al tavolo per un caffè o un aperitivo.

Oltre all’attenzione per l’ambiente nell’uso di materiali ecologici e di riciclo, tutti i prodotti offerti nell’Eco Baby Bar sono biologici a chilometri zero cucinati da una cuoca attenta ai gusti dei bambini che possono assaggiare liberamente sani piatti gustosi. In programma laboratori sull’ecologia e alimentazione su misura, sempre per bambini under 12.