Reiki ed equilibrio della mano sull'acqua

Il Reiki è una disciplina semplice e naturale per la ricerca del benessere corporeo e spirituale. Come funziona e come agisce sul corpo e sulla mente l’energia vitale che elimina lo stress e migliorare la qualità della vita?

Il Reiki è una disciplina spirituale che si basa sul semplice principio che vede l’uomo circondato da un campo di forze e vibrazioni invisibili che hanno il potere di influire sulla vita delle persone e se ben utilizzate, di migliorare il benessere generale.

Il trattamento Reiki si basa sugli effetti curativi di questa energia vitale universale che una persona può donare a un’altra avvalendosi della semplice imposizione delle mani. Secondo questo principio l’energia inesauribile presente nell’universo diventa accessibile a tutti attraverso dei trattamenti specifici. Questa forza vitale veicola l’energia positiva fondamentale per stare bene e permette di ristabilire un eventuale squilibrio energetico responsabile di disagio ed eventuali malattie.

Il Reiki è quindi una vera e propria filosofia orientale secondo i principi contenuti nel Taoismo, Confucianesimo, Buddismo e Medicina Cinese

Cos’è il Reiki e come funziona

Il significato di Reiki deriva dalle parole giapponese Rei e Ki. Rei è l’intelligenza superiore a capo dell’universo che permea tutti gli esseri viventi. Ki è l’energia che fluisce da ciò che è vivo. Una energia vitale di cui sono dotati uomo ma anche animali e piante. Il significato della parola completa si comprende quindi da sè. Si tratta di riuscire a veicolare questa forza, canalizzandola nella maniera migliore.

Reiki come si fa? Lo strumento attraverso cui fare fluire questa energia vitale sono le mani. Il praticante canalizza l’energia positiva al fisico e alla mente sottoposta a stress, oppure ansia e dolore attraverso tocchi leggeri e non invasivi delle mani, operati sulla testa e sul busto. Le esperienze possono cambiare, ma le persone alla fine di queste sessioni generalmente si sentono più rilassate, altre cadono nel sonno o in uno stato meditativo.

Reiki come si impara

Per praticare il Reiki è necessario frequentare appositi corsi di formazione. Per approfondire l’argomento esistono alcuni

UsuiReiki Un sito per la diffusione e l’approfondimento delle caratteristiche di “metodo di guarigione” completo che riguarda il potenziale energetico presente in ognuno di noi ma che solo la consapevolezza e la volontà di attingerne nel profondo può risvegliare

Associazione Nazionale Associazione Italiana Reiki (A.I. RE.) per la diffusione etica della medicina giapponese. Elenco operatori, master, seminari e molte informazioni per trovare un insegnante nella propria regione e iniziare un percorso che prevede il Primo, Secondo, Terzo livello seguito dal Master. Calendario e regolamento da consultare

MondoReiki Informazioni nella versione ufficiale giapponese del maestro Usui. La storia, come agisce il metodo, le testimonianze e molto di più per avvicinarsi in maniera semplice a un mondo dove l’energia vitale universale gioca un ruolo fondamentale

Reikiinfo Riferimento italiano per chi voglia approfondire il metodo fondato dal giapponese Mikao Usui che a partire dal 1922 ne ha tramandato i concetti di base e l’insegnamento a meastri e allievi che si spostarono poi in America

Mikao Usui Uomo di grande cultura ed esperienza che mise a punto il metodo di risveglio spirituale e di riequilibrio energetico oggi chiamato Reiki. Informazioni sulla formazione e evoluzione di questa pratica che si fonde con altre terapie naturali e con la meditazione