regali natale fai da te cucina

Come inventare regali Natale fai da te originali in cucina risparmiando e senza spendere soldi in cose inutili? Esistono molte ricette semplici che contengono il valore di un dono utile creato con le proprie mani

Quest’anno i doni da fare per le feste sono molti e il budget è limitato? Invece delle solite soluzioni al risparmio dal sapore vagamente triste o kitsch, perchè non sorprendere amici e parenti con sapori inediti? Se siete alla ricerca di qualcosa di valido e alternativo, questa guida ai regali natale fai da te in cucina è ciò che fa per voi.

Le idee su misura da regalare ad amici e parenti appassionati di cucina sono tante. Si parte con sali aromatizzati, dadi, miscele di spezie, chutney. Non possono mancare i biscotti natalizi cucinati secondo ricette di cucina vegana, etnica e tradizionale. Tutto è concesso. L’importante è dare libero sfogo alla fantasia e cucinare con amore e passione. Il tocco finale per questi regali fai da te dal sapore personale, è nella ricerca della confezione. Per creare pacchetti originali si possono usare contenitori e sacchetti per alimenti dalle forme più varie da decorare con nastri e stoffe colorate anche da riciclo per la trasformazione natalizia.

Una buona idea è anche allegare insieme al prodotto regalato un foglio con una semplice ricetta che lo riguarda. Ma prima di cominciare con i preparativi serve l’organizzazione. I regali Natale fai da te in cucina e l’autoproduzione in generale, richiedono alcuni accorgimenti e un pò di impegno. Il risultato ricambia di ogni sforzo.

Da cosa cominciare per il regalo

  • Igiene prima di tutto. Frutta e verdura vanno sempre prima lavate con cura e asciugate
  • Scegliere materie prime di ottima qualità. Preferire verdure e frutta più fresche possibili, meglio non trattate
  • Procurarsi i recipienti in vetro o terracotta di media capienza con chiusura ermetica in gomma
  • Sterilizzare i barattoli (bollire insieme al coperchio per circa 10 minuti) e controllarne l’efficienza per una chiusura ermetica efficiente. Coperchi e guarnizioni devo essere perfettamente funzionanti

Idee regali Natale fai da te

Ci sono molte idee semplici di prodotti confezionati oppure di ricette per polveri e spezie che si possono utilizzare in cucina durante tutto l’anno. Ne abbiamo raccolte alcune.

Dadi vegetali e polveri granulari. I classici sono caratterizzati dalla presenza di esaltatori di sapidità e additivi che rafforzano i sapori e rendono simili tanti piatti. Meglio avere a portata di mano preparazioni casalinghe preparate a base di estratti naturali utili per celebrare il sapore di brodi e di una qualsiasi pietanza. Le ricette dei dadi vegetali sono semplici e richiedono solo un’accurata scelta delle materie prime. Questa versione di brodo vegetale granulare è l’ideale per un regalo: si conserva per diverso tempo in un barattolo di vetro anche fuori dal frigorifero.

Sali aromatizzati. Utili in cucina per insaporire piatti di carne, pesce, verdure e persino dolci. Ce n’è davvero per tutti i gusti. Dai classici alle spezie, alla lavanda, zenzero e persino in versione dolce a base di vaniglia. L’ideale è disporre di un mortaio per mescolare insieme gli aromi con il sale fino a quando non si è ottenuto un composto omogeneo. La scelta del sale è fondamentale come il tipo di aroma. La qualità è da preferire sempre. Si conserva in un barattolo chiuso, meglio assaporarlo almeno una settimana dopo la preparazione.

Miscele di spezie. L’attenzione all’uso delle spezie è in crescita grazie anche al loro legame con le cucine etniche sempre più di moda in Italia. Sapori inediti tutti da scoprire insieme a ricette particolari che accompagnano le preparazioni. Dalle versioni più differenti di masala o curry riconosciute più comunemente come gran masala e tandoori masala alle miscele più particolari: Zattar a base di timo e sesamo al Ras el hanout costituita da ben 30 ingredienti.

Chutney. Conserve agrodolci di origine indiana a base di verdure o frutta mescolate a zucchero, aceto di malto o di mele e spezie. Ideali per accompagnare piatti a base di carne o pesce bolliti o alla piastra è molto usato nella cucina inglese e francese anche come accompagnamento ai formaggi. Di datteri e banane, mango, pesche e arance, cipolle e mele. La ricetta per la preparazione è semplice. Basta bollire le verdure e la frutta con gli altri ingredienti per un’ora e più. Si conserva in vasi di vetro anche più di un anno. Una volta aperto dura circa 10 giorni in frigorifero.

Biscotti natalizi. Le ricette sembrano essere infinite. Il consiglio è di adottarne una semplice, compare stampini natalizi e affidarsi al cake design per il tocco finale. Sacchetti regalo di plastica trasparenti per alimenti sono la scelta giusta per la presentazione.

Acquistare prodotti naturali. Per chi non vuole cimentarsi in cucina può rivolgersi ai mercati a km zero presenti periodicamente anche nelle grandi città, oppure nei negozi biologici dove trovare farine particolari e diverse tipologie di pasta e riso. Meglio concentrarsi sulla decorazione e produzione di biglietti di auguri divertenti e fantasiosi coinvolgendo anche i bambini con disegni e collage.