pastiglie colorate medicina personalizzata

Sembra che dare psicofarmaci ai bambini sia diventato addirittura una moda in America dove le troppo facili prescrizione sono triplicate negli ultimi quindici anni senza il minimo controllo governativo.

Caramelle come pastiglie? Troppo spesso i medici si affidano al farmaco, testato solo su persone adulte per risolvere disturbi come l’Attention deficit disorder, una sindrome che sembra interessare una sempre maggior percentuale di bambini in tutto il mondo. Certo è che vicino al farmaco facile ci sono una serie di interessi dettati dalle case farmaceutiche che hanno allargato il mercato e creato un bisogno che in realtà non esiste, se non in pochi casi isolati.. se poi pensiamo che la Food and Drug Administration, ossia l’agenzia governativa che ha il compito di stabilire cosa può essere venduto nelle farmacie non ha ancora approvato l’uso che se ne fa, il disagio per questa situazione diventa ancora più allarmante.

Utilizzo improprio e abuso sono da denuncia, come sembra stia di fatto avvenendo in America dove si spera che l’abitudine all’uso di psicofarmaci per i bambini sia per lo meno regolata se non del tutto abolita al più presto. Qualche effetto collaterale? obesità, colesterolo alto e aumento del rischio di diabete.