Si trova nei Paesi Bassi nella regione di Eindhoven la la pista ciclabile che si illumina al buio trasformandosi come d’incanto nella ‘Notte Stellata’ del pittore olandese Vincent van Gogh. Un gioco di luci creato dalle piccole pietre colorate incastonate nell’asfalto e illuminate dall’energia solare immagazzinata durante il giorno.

Van Gogh-Roosegaardee, è questo il nome ufficiale della pista ciclabile illuminata lunga 600 metri inaugurata poco tempo fa nella città di Nuenen, dove il pittore Vincent van Gogh ha vissuto. L’idea è dell’artista Daan Roosegaarde in omaggio al genio del grande artista olandese di cui per altro quest’anno ricorre il 125° anniversario della morte. Come una Notte Stellata Uno spettacolo speciale tra scie vorticose e meteore lucenti creato da migliaia pietre colorate scintillanti posizionate sapientemente come un vero e proprio mosaico a copia del fantastico cielo notturno intensamente illuminato dipinto nel famoso quadro ‘Notte Stellata’ o ‘Starry Night’ realizzato nel 1889 dal pittore Vincent van Gogh e oggi conservato nel Museum of Modern Art di New York.

Dove si trova? Mancava giusto una pista ciclabile fluorescente in una delle zone dove la bicicletta domina incontrastata da anni ormai a cui si sommano una rete di ben cinque percorsi per una lunghezza complessiva di 335 chilometri che collegano cinque luoghi della regione del Brabante in Olanda, tutti volti a rendere omaggio a Van Gogh nei luoghi dove ha vissuto e creato le sue opere d’arte. Ciclabile da guardare Come in un percorso espositivo all’aperto dedicato a Vincent van Gogh da scoprire in bicicletta tappa dopo tappa ammirando il paesaggio naturale circostante fonte di ispirazione dei suoi dipinti: dalla casa d’origine Zundert alla ricostruzione dello studio vicino a Neuen, fino alla cittadina di Breda dove i genitori si trasferirono.