Quante volte avete litigato con il vostro ombrello per chiuderlo o aprirlo, imprecato dopo averlo rotto per un colpo di vento, o vi siete arrabbiati perchè qualcuno ve lo ha strisciato bagnato sulle gambe su un mezzo pubblico affollato? Cina, India, Giappone o antico Egitto: qualsiasi sia l’origine dell’ombrello tradizionale è arrivata l’ora di dire basta. Al suo posto ecco il video dell’Air Umbrella: invisibile e leggero, grazie ad un getto d’aria che crea una barriera protettiva sopra la testa. Idea semplice ma che presenta notevoli problemi da un punto di vista della realizzazione tanto che gli inventori si sono dovuti fare aiutare da esperti di areonautica. Dopo essere stato presentato su kickstarter, ora l’ombrello ad aria sembra pronto al grande lancio. Unico problema l’autonomia di 15/30 minuti: sperate sia solo un temporale passeggero…