L’idea di utilizzare un pianoforte come una intera orchestra non è nuova. Ci sono compositori come Stephen Scott che hanno dedicato la loro attività a questo genere di esecuzione chiamato bowed piano. In pratica non si tratta solo di schiacciare i tasti e suonare melodie, armonia e ritmo così come siamo abituati ad ascoltare un piano, ma di utilizzare tutti i materiali che lo compongono dentro e fuori. Suonandolo anche con fili di nylon, plettri ed altri oggetti, per trasformarlo in percussione, arpa, strumento a corde da pizzicare. Solitamente il genere cade nella musica classica di ricerca, ma con questo video i Piano Guys cercano di uscire dall’ambito della musica contemporanea per aprirsi ad un pubblico più vasto. La loro esecuzione contiene melodie e armonie facili e leggere ma comunque affascinanti, a giudicare anche dal successo ottenuto su YouTube.