Sprecare un pianoforte buttandolo da un tetto? Può sembrare un’idea bislacca eppure l’usanza del pianoforte che cade dal tetto è una tradizione che dal 1972 si ripete ogni anno al Massachusetts Institute of Technology e che gli studenti mettono in atto per commemorare l’inizio della primavera e la fine delle lezioni. Non sempre l’effetto è devastante come si vorrebbe. Alcuni anni il piano non si rompe, altre volte va in frantumi. Un anno è stata realizzata una scultura con bottiglie di coca cola esplose nell’impatto. i pianoforti sono ovviamente vecchi e in disuso, con telai rotto e tasti mancanti.