E’ sicuramente una delle iniziative più riuscite in ambito musicale a Milano e in Italia negli ultimi anni, si intitola Piano City e ha come protagonista il pianoforte, re della musica, in tutte le salse, dalla classica al jazz, dalla canzone, alla musica etnica alla sperimentazione.

Si tratta di 3 giorni di musica il 16, 17 e 18 maggio 2014, in cui appartamenti, palazzi, cortili, stazioni, tram, barche, musei, parchi e mercati si trasformeranno in sale da concerto per ospitare oltre 300 eventi che avranno come protagonisti pianisti, musicisti e artisti di tutte le età e formazione, più o meno famosi.

Tra essi ci saranno i concerti di Ludovico Einaudi che il 16 maggio al Parco Sempione presenterà ‘Le Piano Africain’, composizione per 6 pianoforti, 2 marimbe e 4 balafon, e poi anche Paolo Jannacci, Raphael Gualazzi e Omar Sosa e per la classica nomi famosi come la pianista turca Ayse Deniz Gokcin e l’israeliano Yaron Herman, ma non mancheranno concerti e laboratori anche per i più piccoli. Piano City è anche un modo davvero speciale per conoscere gli angoli più nascosti di Milano e luoghi della città e dell’hinterland in compagnia della buona musica. Anche perchè tutti i concerti sono ad ingresso gratuito.