fotografo con macchina fotografica

“Dire, fare, mangiare” è il sottotitolo della manifestazione Photofestival 2015, appuntamento con la fotografia che quest’anno si presenta ancora più ricco di eventi in sintonia con i temi di Expo Milano 2015

Mostre fotografiche d’autore, la maggior parte gratuite, dal 20 aprile al 20 giugno e dal 15 settembre al 31 ottobre coinvolgeranno gallerie, spazi espositivi prestigiosi e importanti palazzi storici milanesi: Palazzo Bovara, Palazzo Castiglioni, Palazzo Giureconsulti e Palazzo Turati che per l’occasione si trasformano in ‘Palazzi della Fotografia’ aperti al pubblico. Anche l’hinterland milanese è coinvolto in questa manifestazione : a Gorgonzola, per esempio, presso Palazzo Pirola (in prossimità del Naviglio Martesana) sono previste 4 mostre interessanti di giovani talenti.

L’intento è proprio di aprire le porte al grande pubblico per scoprire più da vicino il mondo della fotografia anche attraverso una serie di incontri con fotografi affermati impegnati a raccontare il proprio lavoro. Il tema è quello del cibo ma non solo, sul sito ufficiale del festival è possibile conoscere I nomi dei partecipanti, le sedi e le immagini scelte. Del resto basta dare un’occhiata per rendersi conto che si tratta di un vero e proprio percorso espositivo di mostre fotografiche tra artisti affermati e giovani talenti ognuno con la propria poetica.

Molti gli appuntamenti in programma, con un un centinaio di sedi espositive coinvolte. Qualche esempio? La Cavallerizza Ex Radetzky, situata in Via Foldi (una traversa di Corso Ventidue Marzo), sede dell’emeroteca della Biblioteca Nazionale Braidense e degli uffici FAI, ospita per l’occasione la mostra ‘Milano 1955 – 2015. Sessant’anni di fotografie’ a ingresso libero, dal 16 aprile al 22 maggio. Un’occasione per visitare un ex maneggio militare, sede del FAI, oggetto di recupero e restauro dell’architetto Vittorio Gregotti realizzato tra il 2004 e il 2011 e in più ammirare in duecento scatti fotografici l’evoluzione di Milano.

Da segnalare è la più grande mostra di fotografia mai realizzata, interamente dedicata all’Italia, dal 21 marzo al 27 settembre 2015 a Palazzo della Ragione Fotografia a pagamento (12 euro). Completamente gratuite sono le altre mostre, tra cui quella di Graziano Perotti a Palazzo Castiglioni con ‘Terre di risaie’ dal 27 maggio al 16 giugno 2015 per viaggiare nel mondo del riso e Maurizio Galimberti presso la galleria Barbara Frigerio dal 7 maggio al 14 giugno con una serie di Polaroid su un’Italia presente e passata.