parchi naturali

Elenco migliori parchi naturali, riserve e aree protette da visitare per bambini e adulti. Dove si trovano e perchè esistono le riserve naturalistiche e oasi nazionali. Siti più belli con flora e fauna da vedere in Italia e Europa

I parchi naturali italiani sono destinati a chi ama la natura e il rispetto per gli animali e le piante. Biodiversità è la parola chiave indispensabile per descrivere flora e fauna presenti nelle riserve e nelle aree protette. Un mondo fatto di equilibri che rischiano di rompersi sotto il peso delle attività umane.

I parchi naturali italiani sono gestiti da enti e associazioni che vogliono tutelare specie viventi e paesaggio mantenendo intatto l’ambiente. Per chi vive in città spesso le zone verdi sono poche e mal messe, ma in tutti rimane l’esigenza di stare all’aperto in mezzo alla natura per scoprire piante, fiori e animali nel loro ambiente. Per fortuna c’è anche chi si preoccupa di preservare delle zone particolarmente interessanti da un punto di vista naturalistico. Le principali aree protette vantano ecosistemi intatti dove trovare ancora flora e fauna originale preziosa per la vita.

L’istituzione dei parchi naturali in Italia e nel mondo servono proprio alla tutela del paesaggio, ma non solo. In queste oasi vengono ospitati ragazzi, svolte attività di formazione ed educazione a tutela dell’ambiente. Viene inoltre praticato un turismo sostenibile nel pieno rispetto della natura e dei luoghi.

Cosa sono parchi naturali

L’obiettivo dei parchi naturali, chiamati anche oasi o aree protette, è tutelare zone di particolare interesse naturalistico, ambientale o culturale dall’intervento dell’uomo causa di inquinamento e distruzione dell’habitat naturale. Queste preziose aree hanno caratteristiche da salvaguardare per quanto riguarda la biodiversità di animali e piante in progressiva estinzione.

Conservare la natura significa anche promuovere uno sviluppo economico sostenibile con finanziamenti e iniziative capaci di promuovere ecoturismo, educazione ambientale, ricerca e sviluppo regionale. Ciò sta avvenendo in tutto il mondo dove le zone protette da varie associazioni governative e non rappresentano l’11% delle terre emerse contro il 10% di territorio tutelato in Italia.

Visitare i parchi naturali consente a bambini e adulti di prendere consapevolezza dell’importanza della natura e dell’ambiente. Malgrado la tecnologie e i nuovi mezzi a disposizione sembrano eliminare le distanze, in realtà c’è sempre meno consapevolezza sui problemi che riguardano l’ambiente. Ecco perchè i gestori organizzano visite didattiche guidate con percorsi tematici.

Parchi naturali italia

I parchi naturali in Italia sono immersi tra ambienti alpini suggestivi, laghi e cascate. Oppure sono aree marine protette dove vivono tante specie di animali e piante poco conosciute da rivalutare e preservare. Tra le varie tipologie di oasi ambientali ci sono:

  • Parchi nazionali istituiti a protezione di aree ambientali pregiate e aree marine destinate a proteggere in modo integrato tratti di mare e costa
  • Parchi regionali Con una superficie di più di un milione di ettari, sono un terreno di sperimentazione ecologica permanente, un nuovo approccio culturale ed economico delle specificità del territorio italiano
  • Aree marine protette in Italia e i parchi marini di interesse naturalistico per la conservazione delle specie ittiche e non
  • Riserve e aree terrestri, fluviali, lacustri o marine che contengano una o più specie naturalisticamente rilevanti della fauna e della flora e che presentino ecosistemi importanti per la diversità biologica
  • Zone umide Costituite da paludi, aree acquitrinose, torbiere oppure zone di acque naturali od artificiali, comprese zone di acqua marina la cui profondità non superi i sei metri
  • Aree protette come parchi suburbani, oasi delle associazioni ambientaliste a gestione pubblica o privata, gestiti in concessione

Parchi naturali da visitare

I parchi naturali non esistono solo in Italia, ma anche in tutta Europa e nel mondo. I paesi europei per vicinanza collaborano nella loro gestione. Ognuno ha ecosistemi e habitat unici, messi a dura prova dall’uomo. Anche se i temi della crescita economica sostenibile sono sempre più sentiti dalla popolazione, solo un programma di sviluppo internazionale può essere efficace nel contrastare industrializzazione e inquinamento.

Parchionline Parchi nazionali e aree protette in un sito che li descrive attraverso schede specifiche che valorizzano e soprattutto fanno conoscere il patrimonio nazionale

Parks Il portale dei parchi naturali italiani con descrizione di oasi naturali, culturali, archeologiche, faunistiche, tematiche. Contiene notizie, informazioni e immagini su sentieri e ospitalità relative per un turismo sostenibile

Europarc Federazione di parchi naturali europei si occupa di migliorare la gestione delle Aree Protette in Europa per preservare la natura e i paesaggi