acquisto cellulari

Superata nel mercato degli smartphone da Samsung Android e iPhone di Apple, Nokia cerca il rilancio equipaggiando con Windows Phone 7 i nuovi modelli che usciranno nel futuro.

I nuovi smarphone Nokia Windows Phone verranno presentati oggi all’evento Nokia World di Londra e cercheranno di ribaltare le classifiche di vendita che nell’ultimo trimestre vedono Samsung al primo posto con 20 milioni di smartphone venduti in tutto il mondo, seguita dai 17.1 milioni di Apple e i 16.8 milioni di Nokia. Il punto è che Nokia nel 1998 aveva il 40% del mercato, contro il 28% di oggi tanto che migliaia di suoi dipendenti sono stati lasciati a casa in Romania, Germania e Usa.

Symbian, sistema operativo fino a qui adottato da Nokia sui cellulari, comunque non andrà in pensione fino al 2016; la transizione avverrà quindi lentamente nel corso dei prossimi anni con l’obiettivo di vendere ancora 160 milioni di terminali con Symbian, di cui sono stati appena lanciati 7 nuovi modelli. L’uscita di Windows Phone 7, sistema di casa Microsoft dedicato agli smarphone che visivamente si presenta come tanti quadratini colorati come sui tablet, è avvenuto circa un anno fa su modelli di altre marche concorrenti. Su Nokia esordirà la versione 7.5 Windows Phone sul modello Lumia 800, uno smartphone che per 499 euro offrirà una fotocamera da 8 Megapixel con obbiettivo Carl Zeiss, navigazione con internet explorer 9 e processore da 1,4 GHz, mentre nel 2012 dovrebbe arrivare anche il più economico Lumia 710 a circa 300 euro.