Si intitola Banda larga il nuovo album dei Musica Nuda, duo formato dalla cantante Petra Magoni e dal contrabbassista Ferruccio Spinetti che per una volta lasciano la loro originale formazione con voce e contrabbasso per farsi accompagnare da una intera orchestra.

L’occasione sono i dieci anni di lavoro della coppia che insieme ha calcato i più importanti palchi italiani ed internazionali (Olympia Parigi, New York, Toronto, Pechino ecc.) raggiugendo anche traguardi prestigiosi nell’ambito della musica d’autore o di qualità, come la Targa Tenco 2006 e il Mei di Faenza per un tour in Italia, mentre in Francia, dove sono molto conosciuti, hanno ricevuto Les quatre clès de Tèlèrama.

Questo nuovo album Banda Larga che esce con la prestigiosa etichetta Blue Note non tradisce comunque lo spirito già emerso nei precedenti 5 dischi dei Musica Nuda, le loro canzoni spaziano dalla canzone d’autore al jazz ma sarebbe giusto parlare di musica senza confini dato che sono stati coadiuvati nella composizione dei brani da autori come Pacifico, Bollani e Bianconi dei Baustelle, mentre l’orchestrazione, gli arrangiamenti e l’esecuzione strumentale è di Daniele di Gregorio, già collaboratore storico di Paolo Conte e multistrumentista. Alla fine Banda Larga è un lavoro importante fatto di 20 brani inediti di cui 5 preludi originali di Daniele Di Gregorio. I Musica Nuda saranno in tour nel 2013 anche nella nuova veste con orchestra.