ragazza ascolta musica

Avete fatto caso come nei concerti live a cantanti e musicisti escano due fili dalle orecchie? Si tratta ovviamente di cavetti di speciali diffusori che consentono un buon livello di ascolto di tutti gli strumenti.

Chi tra di voi ha mai cavalcato un palco saprà infatti che il problema più grande suonando dal vivo è proprio quello relativo agli “ascolti”. I cantanti lo soffrono maggiormente perchè nel rumore stonare diventa quasi un obbligo. I più sfortunati, con batterista o chitarrista alla “muppet show”, lo sanno meglio di altri. Ma anche tra professionisti che si esibiscono con impianti di migliaia di watt, il problema è molto sentito. Per loro Shure ha creato questi nuovi diffusori, da collocare all’interno del condotto uditivo, che sono una vera e propria cassa acustica in miniatura su un supporto di schiuma insonorizzante capace di isolare quasi completamente dai rumori esterni. Nella versione con due minispeaker per ogni auricolare (un woofer per i bassi e un tweeter per i suoni acuti) garantiscono performance sonore paragonabili a quelle dei migliori impianti HI-FI. Unica raccomandazione: non usateli mai in bicicletta in mezzo al traffico..