lp vinile

Com’è andato il settore della musica nel 2012? Nel mercato più grande, quello americano, secondo Nielsen gli acquisti di musica nell’anno appena finito hanno superato i 1650 milioni di unità in crescita del 3,1% rispetto al 2011.

La vendita di album di musica digitale sono cresciuti del 14,1% e le singole tracce digitali del 5,1% mentre le vendite di cd, pur calate di un ulteriore 12,8%, rimangono ancora il formato di album dominante. Album più venduto per il secondo anno consecutivo (è la prima volta che succede) è Adele 21 con oltre 5 milioni di copie, seguito da Red di Taylor Swift, mentre il singolo più scaricato è Somebody that I used to… di Gotye. Continua il boom delle vendite di album in vinile, cresciuti nel 2012 del 19% rispetto al 2011.

Per quanto riguarda l’Inghilterra, secondo mercato più vicino a noi, i dati sono simili, c’è stato un aumento di vendite di album digitali del 14,8% e dei singoli scaricati a pagamento del 6% a fronte di un calo delle vendite di album su CD del 19,5%. Album più venduto Our Version of Events di Emeli Sandé, Adele è seconda. E in Italia? Deloitte ha raccolto i dati dei primi 6 mesi del 2012: aumentano del 38% i download degli album e del 48% i singoli portando il settore digitale al 33% dell’intero mercato discografico italiano. Il problema è che i cd calano di un ulteriore 23% trascinando in basso tutto il settore. Gli album più venduti in Italia salvo qualche exploit di Natale, sono quelli di Tiziano Ferro (L’amore è una cosa semplice), poi Adele, Biagio Antonacci, Emma e Coldplay.