abbigliamento sportivo

Allenarsi a ritmo di musica? Si, grazie. Il connubio tra musica e sport sta diventando sempre più stretto, così mentre si creano prodotti ad hoc come il Nike+iPod kit studiato per chi ama fare jogging, o il lettore mp3 per nuotare, dall’altro lato ogni giorno nascono nuove discipline che vedono la musica protagonista in palestra. Ma quali sono le preferenze musicali delle persone che svolgono attività fisica?

Alla domanda ha risposto una recente ricerca realizzata dall’istituto NetS di Bologna e presentata al Salone del wellness di Rimini. In cima alle preferenze degli sportivi ci sarebbe la musica pop: Vasco Rossi davanti a Elisa, Tiziano Ferro, Madonna, Jennifer Lopez, i Queen e Biagio Antonacci. Certo, non ci si poteva aspettare che per rassodarsi i glutei la gente ascoltasse le armonie di Debussy e nemmeno gli assolo jazz di John Coltrane…

Più semplicemente le persone durante l’attività fisica sono alla ricerca di energia e ritmo e ascoltano musica per: trovare la giusta carica (49%), avere un ritmo da seguire (31%), rilassarsi (20%) e distrarsi (17%). Solo un 12,8% ritiene che la musica nello sport serva a creare il “giusto” ambiente. Anche perchè il luogo destinato all’attività fisica è sempre più la palestra.

Da una indagine Istat risulta infatti che gli sport più praticati dagli italiani fanno parte del gruppo ginnastica, aerobica, fitness e cultura fisica. E chi per allenarsi invece preferisce fare sport all’aperto, magari camminando sui sentieri tra i boschi e i picchi delle montagne accompagnato solo dal dolce rumore dei ruscelli e dal cinguettio degli uccelli? Continui a farlo in silenzio… per non farsi scoprire!