Gioconda al museo d'arte del Louvre

Ogni anno centinaia di milioni di persone visitano i più importanti musei d’arte in Italia e nel mondo per ammirare le più famose creazioni artistiche dell’uomo. Da Milano a Parigi, da Madrid a Londra fino a New York il turismo culturale porta appassionati ovunque a vedere opere di inestimabile valore realizzate in epoca antica, classica, moderna e contemporanea. E per chi non vuole viaggiare, quadri, sculture, installazioni sono oramai anche a portata di click.

I musei d’arte più importanti hanno percorsi vituali che se non sostituiscono la visita, possono servire come primo approccio e per dare uno sguardo alle opere inserite nel contesto museale. Se le sensazioni che si provano guardando un quadro davanti ad un monitor non possono sostituire le emozioni che una visione dal vero di un quadro può regalare, la tecnologia può però essere utile per completare o approfondire il contenuto di una mostra.

Indice

L’evoluzione dell’arte

Dall’arte preistorica fino ai musei d’arte contemporaneae alla web art, l’evoluzione dell’uomo si accompagna alla capacità di riprodurre la realtà attraverso l’espressione artistica. Sia che si tratti di pittura, scultura, architettura, letteratura o musica, non esiste periodo storico in cui la creatività non sia stata impiegata per comunicare, emozionare, difendersi o appartenere ad un gruppo e ai suoi rituali. Non a caso la prima forma di arte riguarda il trucco e la decorazione del corpo umano.

Poi sono arrivati i simboli, il tentativo di riprodurre la realtà e il talento dell’immaginazione. La capacità di percepire la realtà e riprodurla secondo una sensibilità propria ha richiesto un cambiamento evolutivo non indifferente che inizialmente è servito per costruire utensili e cacciare. La rappresentazione visiva è poi divenuta fondamentale per i rituali di corteggiamento e per comunicare, diventando un aspetto sempre più importante e sofisticato della mente umana.

Da un’arte di tipo funzionale nel corso di centinaia di migliaia di anni si è poi passati ad un’arte estetica che ha riguardato la decorazione del corpo. Attorno ai 30 mila anni a.c. l’opera artistica si è separata dal corpo umano. Risalgono a quest’epoca i ritrovamenti di forme disegnate su superficie piatta a scopo propiziatorio.

Cos’è l’arte moderna?

La creatività artistica come viene intesa oggi, come lavoro di intelletto in grado di generare opere da ammirare nei musei d’arte e portatrice di messaggi culturali, sociali ed economici, è arrivata molto tempo dopo. La stessa parola arte deriva dal latino ars che significa “abilità” o “mestiere”, tanto che i pittori nel medioevo erano considerati semplici artigiani. La ricerca della bellezza è una conquista dell’era moderna.

L’arte segue sempre i cambiamento sociali ed economici. La miccia che accende il modernismo coincide con la rivoluzione industriale che dalla metà del XVIII secolo si diffonde dall’Europa occidentale al Nord America. I pittori non vogliono più essere al servizio dei mecenati o delle istituzioni ecclesiastiche che impongono ritratti o situazioni predefinite, ma cercano una via espressiva personale cercando nuove tecniche e materiali.

Nel XX secolo l’arte astratta negherà completamente il tentativo di rappresentare forme e oggetti del mondo fisico esistente. Il compimento di ciò che definiamo arte moderna avviene a partire dal XIX secolo fino alla prima metà del XX secolo e coinvolge pittura, scultura, arti grafiche e architettura. Dall’inizio del ‘900 circa si divide in vari stili e movimenti a cui aderiscono pittori tra i più famosi al mondo. Tra questi Simbolismo, Fauvismo, Cubismo, Futurismo, Espressionismo, Surrealismo, Realismo sociale, Pop art, Minimalismo e molti altri.

Arte contemporanea

Anche se arte moderna e contemporanea spesso vengono confusi o sovrapposti, quest’ultima in realtà rappresenta un arco temporale molto più recente che va all’incirca dagli anni ’60 fino al presente. Le tradizionali forme artistiche di pittura, scultura sono implementate dalla fotografia, già presente nel modernismo, fino a nuove forme espressive che comprendono installazioni multimediali e performance audio e video.

L’arte contemporanea evoca messaggi e non tende al bello come fine, ma stupisce il pubblico con messaggi che parlano di globalizzazione, migrazione, ricchezza e povertà in modo originale ed emozionante. Per questo negli ultimi anni ha attirato molti compratori sviluppando un fiorente mercato con interessi economici di artisti e galleristi ben rappresentati nelle più importanti fiere. Ci sono artisti autodidatti divenuti famosi in tutto il mondo e le cui opere raggiungono quotazioni stratosferiche.

Amaci L’associazione dei Musei d’arte contemporanea è una valida guida per scoprire notizie di eventi e progetti di artisti noti e meno noti al grande pubblico

Artsandculture Un progetto di Google che offre la possibilità di esplorare i musei d’arte più importanti di tutto il mondo, trovare, consultare e condividere centinaia di opere d’arte. Basta utilizzare il mouse per muoversi tra i quadri virtualmente come in un museo, zoomando sui particolari delle opere

ANGAMC Associazione Nazionale Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea. Nel sito le migliori gallerie italiane associate con gli artisti sostenuti, le opere in vendita e i contatti per conoscerne nei particolari l’attività

Settemuse Un elenco di gallerie moderne e contemporanee presenti in Italia suddivise per regione d’appartenenza. Artisti, mostre, collezioni e contatti direttamente online

Musei arte italiani famosi

I più importanti musei d’arte italiana contengono un grann numero di collezioni di opere moderne, classiche e contemporanee dei più grandi pittori e scultori mai esistiti. Questi capolavori si possono ammirare anche attraverso viaggi virtuali.

Pinacoteca di Brera Comprende opere dei maggiori maestri del passato come Raffaello, Gentile Bellini, Correggio, Pietro Longhi, Piazzetta, Tiepolo, Canaletto e Fattori, Caravaggio, ma anche Rubens, Joardens, Van Dyck e Rembrandt, nonché quelle dei maggiori artisti italiani del primo Novecento, fra cui Boccioni, Braque, Carrà, De Pisis, Marino Marini, Modigliani e Morandi

Museo del Novecento Il museo milanese che ospita circa quattrocento opere selezionate tra le quasi quattromila dedicate all’arte italiana del XX secolo. Sede di mostre temporanee garantisce una visita virtuale con un focus sulla conservazione

Museo Bagatti Valsecchi Presentazione della casa museo fra le più importanti e meglio conservate d’Europa con preziose collezioni rinascimentali tra dipinti su tavola e tele, sculture e arredi lignei, armi e armature, ceramiche e vetri, oreficerie e avori, metalli lavorati e arazzi

Fondazione Musei Civici di Venezia Un insieme organico di sedi e collezioni, di grande importanza e valore artistico e storico: Palazzo Ducale, Cà Rezzonico, Cà Pesaro, Palazzo Mocenigo, Museo Correr, Museo del vetro sono i percorsi virtuali proposti

Uffizi Firenze Costruito tra il 1560 e il 1580 l’edificio degli Uffizi è il maggior capolavoro dell’architettura fiorentina del XVI secolo e comprende centinaia di capolavori dei maggiori maestri di sempre. Sul sito dell’intero polo museale è possibile selezionare il museo, la sala di riferimento e visionare alcune opere famose

Musei Vaticani Il più grande museo italiano con cinque secoli di vita, presenta online alcune collezioni d’arte tra pitture del Beato Angelico, Pinturicchio, Raffaello e affreschi di Michelangelo e dei maggiori maestri umbro-toscani del Quattrocento

Musei capitolini La nascita dei Musei Capitolini viene fatta risalire al 1471, quando il papa Sisto IV donò al popolo romano un gruppo di statue bronzee di grande valore simbolico. Le collezioni hanno uno stretto legame con la città di Roma, da cui proviene la maggior parte delle opere

Musei arte europei più visitati

Internet è il luogo ideale per trovare notizie e informazioni su alcuni dei musei d’arte più famosi in Europa. Oltre alla descrizione dei percorsi di visita e la visione dei capolavori esposti, si possono consultare orari, prezzi dei biglietti d’ingresso, eventi e novità nella collezioni

Louvre Nato nel 1793, è il più antico e famoso museo d’Europa a Parigi. Informazioni pratiche, tour e attività, mostre ed eventi, opere, educazioni tra convegni e seminari. Il sito presenta alcune delle opere più famose esposte, con la possibilità di scaricare gratuitamente dal sito l’intero piano didattico delle sale

British Museum Il primo museo pubblico nazionale nel mondo, fondato nel 1753 vanta di un insieme di notizie e aggiornamenti per scoprire i tesori dell’arte antica anche attraverso percorsi virtuali

National Gallery Una delle maggiori collezioni d’arte dell’Europa occidentale da visitare a Londra. Guide, mappe ed eventi aggiornati periodicamente

Tate Modern Tutte le indicazioni per organizzare una visita alla collezione permanente e alle mostre temporanee. Contiene la collezione nazionale di arte britannica e opere d’arte moderna e contemporanea di tutto il mondo

Reina Sofia La produzione artistica dall’inizio del Novecento ad oggi in questo museo a Madrid dove si può ammirare la famosa Guernica di Pablo Picasso

Prado Un museo che racchiude le opere di famosi artisti italiani come Sandro Botticelli, Caravaggio, Raffaello a cui si uniscono Rembrandt, Rubens e Velazquez, solo per citarne alcuni

Musei arte più famosi mondo

L’evoluzione e le dinamiche che muovono il mondo della creatività emergono anche nelle visite virtuali ai musei d’arte più famosi al mondo. Basta un click per immergersi nelle collezioni dei principali artisti attuali e del passato, dagli amanti della sperimentazione ai più orientati verso pratiche tradizionali della pittura e scultura.

Metropolitan Museum of Art Uno dei musei d’arte più visitati al mondo con sede a New York. Informazioni sulle mostre in corso e in programma tra eventi, raccolte e materiali di ricerca da recuperare direttamente online

National Gallery of Art di Washinghton Un sito che offre in anteprima per una visita virtuale le opere principali di uno tra i musei internazionali più importanti del mondo: fotografie, descrizione delle opere e notizie sull’artista

Tokyo National Museum Il sito ufficiale della galleria d’arte moderna di Tokio, uno tra i musei internazionali più visitati al mondo in questi ultimi anni

National Palace Museum di Taipei Museo Nazionale della Repubblica di Cina che contiene pezzi antichi della storia della Cina. Informazioni e sezioni documentate attraverso immagini e descrizione dell’opera

Musei più belli del mondo

Quali sono i musei d’arte in Italia e nel mondo più belli da visitare? Difficile fare una classifica, se non basandosi sui gusti dei turisti che votano sui siti specializzati. Secondo le recensioni di TripAdvisor la prima posizione è per l’Art Institute of Chicago, secondo museo d’arte degli Stati Uniti. Sono esposti capolavori dell’Ottocento francese come il famoso quadro ‘Una domenica pomeriggio sull’isola della Grande-Jatte’ di Seurat. A seguire il National Museum of Anthropology a Mexico City dove ammirare le opere del periodo pre-colombiano.

Al terzo posto c’è la Russia con l’Hermitage di San Pietroburgo custode tra gli altri del famoso quadro di Caravaggio ‘Suonatore di Liuto’ e della ‘Madonna Litta’ di Leonardo. Da segnalare il quarto posto assegnato al Jean Paul Getty Museum. E’ il famoso museo d’arte di Los Angeles che annovera importanti opere d’arte italiane come la tavola dorata de ‘L’incoronazione della vergine’ di Gentile da Fabriano, la splendida ‘Adorazione dei Magi’ del Mantegna e una delle versione di ‘Venere e Adone’ dipinta da Tiziano.

Il primo tra i musei d’arte italiani occupa il quinto posto. Sono le Gallerie dell’Accademia di Firenze con l’immagine del David di Michelangelo. Il museo d’Orsay di Parigi, tempio dell’Impressionismo, è al sesto posto seguito dal Metropolitan Museum of Art di New York con più di due milioni di opere d’arte e dal Museo dell’Acropoli di Atene. Madrid con il Prado è al nono posto mentre al decimo c’è il Monumento di estremo impatto emotivo in memoria dell’Olocausto Yad Vashem fondato nel 1953 a Gerusalemme. Infine il Museo nazionale della Seconda Guerra Mondiale di New Orleans è all’undicesimo posto.

Fondazioni arte contemporanea

Per godere di quadri e opere, oltre ai tradizionali musei d’arte contemporanea finanziati e gestiti a livello statale, esistono le Fondazioni private. Sono create da mecenati o imprenditori appassionati di arte e cultura, che mettono a disposizione grandi risorse economiche per creare luoghi di aggregazione e diffusione. Spesso si tratta di strutture realizzate da grandi architetti e che già di per sé sono opere d’arte. La loro architettura può intervenire nel cambiamento di intere zone delle grandi città.

Le fondazioni d’arte ospitano collezioni permanenti, mostre temporanee ed eventi culturali che riguardano l’arte moderna e contemporanea in tutte le sue forme. La Fondazione Prada di Milano è un classico esempio di come una ex fabbrica alla periferia sud di Milano possa diventare una cittadella della cultura e in poco tempo diventare uno dei centri più importanti di iniziative culturali al mondo.

La Fondazione Louis Vuitton di Parigi è un altro spazio dedicato all’arte contemporanea e moderna. É un progetto da ammirare per forme, materiali luci e vista panoramica. Ispirata dal Guggenheim di Bilbao ed è stato realizzata dal genio di Frank O. Gehry. Il famoso architetto del Guggenheim di Bilbao ha progettato dodici vele di vetro come copertura per un totale di 12 mila metri quadrati di superficie immersa nel verde della periferia parigina.

Web art gallerie digitali online

Web Art e Net Art sono due movimenti artistici di arte contemporanea nati nei primi anni Novanta con l’avvento della tecnologia digitale quando l’approccio alla rete era una novità da sperimentare. Le opere multimediali includono film e video d’autore per un linguaggio che si serve di internet come strumento di espressione creativa e di condivisione delle opere.

La Web Art crea opere di arte moderna al di fuori della rete e le diffonde sul web, mentre la Net Art utilizza in toto il linguaggio della rete al di fuori dei consueti circuiti. In realtà i due termini tendono a coincidere in una sola definizione che si sviluppa e si trasforma a partire da alcuni parametri.

Mowa Un museo di arte virtuale tra tecnologia e cultura del web per grafici e web designer e appassionati in genere che con un semplice click possono visionare i lavori prodotti da artisti impegnati ad utilizzare nuovi strumenti

DiaArt Il progetto di Web art del Dia Center for the arts di New York è attivo dal 1995 e invita gli artisti a creare progetti originali per internet in seguito catalogati e condivisi in rete. Descrizione dei lavori e biografie degli artisti sono riportati nella sezione corrispondente

ArteRai Un articolo e un video spiega con parole semplici, accessibili a tutti, la sottile differenza tra le due correnti di arte contemporanea nel sito della Rai dedicato alla cultura

Flavorwire 10 gli esempi di artisti che utilizzano internet e la tecnologia in generale come mezzo di espressione: una galleria di immagini fotografiche e video capaci di rende davvero l’idea di cosa si intende con il termine Net art.

Mostre in programma

Chiudiamo questo breve guida sui musei d’arte più importanti al mondo con alcune risorse dove trovare il calendario di eventi ed esposizioni in programma nelle principali gallerie e spazi museali istituzionali ed alternativi. É possibile avere informazioni per prenotare e acquistare i biglietti online.

BeniCulturali Direttamente dal Ministero per le Attività Culturali, i comunicati stampa degli eventi in programmazione nella varie regioni italiane con informazioni pratiche

Arte Una rivista che contiene tutte le novità delle mostre in corso e in programmazione in Italia con articoli di presentazione e recensione ai principali eventi

Exibart Un portale che si occupa di informazione sul mondo dell’arte moderna e contemporanea con informazioni e tanto spazio alle mostre in Italia e all’estero

IlGiornaledellArte In questo noto mensile di informazione un’intera sezione dedicata alle mostre arte in corso e in programmazione in tutto il mondo. Informazioni su eventi nei musei e nelle gallerie

Artribune Una piattaforma di contenuti dedicata alle mostre arte visitata in tutti i suoi aspetti, dalla fotografia all’architettura: eventi, notizie e sondaggi sono riportati all’interno del sito

StileArte Quotidiano di cultura online con articoli, recensioni e informazioni su eventi, mostre e quotazioni di artisti. Commenti, analisi e sintesi sulle opere di artisti di fama internazionale

Artonline Le  migliori mostre in Italia e all’estero e i collegamenti alle più importanti collezioni d’arte in Italia e nel mondo nella rivista Arte e dossier